Breaking News
  • ZONA MISTA - Sassuolo-Juventus, Bucchi: "Dybala spacca-partita"
© Getty Images

ZONA MISTA - Sassuolo-Juventus, Bucchi: "Dybala spacca-partita"

Il tecnico dei neroverdi ha analizzato la sconfitta subita contro i Campioni di Italia

ZONA MISTA SASSUOLO JUVENTUS BUCCHI / Il Sassuolo cade in casa contro la Juventus. Una sconfitta che il tecnico Cristian Bucchi ha analizzato nella zona mista del 'Mapei Stadium', dove era presente l'inviato di Calciomercato.it: "Bucchi in mixed zone: "La sconfitta ci rammarica, ci dispiace. Ma non sono queste le partite che ci servono per portare punti. O almeno, ci si prova. Però metti in conto che il tanto lavoro, l'organizzazione viene vanificata dalle giocate di un grande campione che decide di spezzare gli equilibri con tre giocate straordinarie. Io faccio i complimenti ai miei ragazzi perché stiamo continuando quello che abbiamo cominciato a Bergamo. I primi venti minuti siamo scesi in campo troppo timorosi anche per la giovane età di alcuni ragazzi che vivono per la prima volta le emozioni di queste partite. Un po' di emozione la immaginavamo, speravamo di non soffrire molto. La Juve ci ha messo in difficoltà, poi però abbiamo cominciato a giocare, abbiamo qualcosa e a essere pericolosi. Ci siamo creati le occasioni per pareggiare e forse nel momento migliore abbiamo subito il gol del 2-0. Il credo che questo Sassuolo stia crescendo, forse abbiamo speso un po' di tempo per conoscerci e soprattutto per capire quale può essere il cammino da fare. Sento la squadra mia da quindici giorni, da quando si è chiuso il mercato. Su questi uomini devo tirare fuori il meglio di tutto il potenziale sfruttando le qualità, dando mentalità e trovando un assetto che possa darci solidità. Oggi al di là del gol siamo rimasti stretti, compatti. Poi ci sono i campioni che anche in un fazzoletto riescono a impensierirti".

Il riferimento è dichiaratamente per Dybala: "È entrato col Chievo e ha spaccato la partita, con il Cagliari lo stesso. In questo momento per il calcio italiano è un extraterrestre. Oggi lo ha dimostrato e credo che credo abbia tutte le qualità per fare il fenomeno anche in Europa".

Sulla corsa salvezza: "Ho detto che oggi sono contento per quello chr abbiamo fatto, ma è chiaro che dobbiamo cercare di fare punti a partire da mercoledì. Abbiamo una partita difficile, ma dobbiamo cominciare a dare continuità di prestazioni e risultati perché abbiamo bisogno anche di conferme per vivere meglio le settimane, a credere in quello che si fa e per l'autostima. In questo momento i risultati sono la cosa più importante".

Sul 3-5-2 visto oggi: "Nelle ultime due partite mi è piaciuto come la squadra ha tenuto il campo, per come ha saputo soffrire e per come è compatta. Credo sia una strada, trovare diverse soluzioni in un'unica partita è importante e noi ci stiamo provando".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)