Breaking News
© Getty Images

Benessere, le 13 città del mondo con il miglior ritmo di vita: c'è anche Milano

I risultati basati sul rapporto tra le ore lavorative e il tempo libero, ma in Italia solo il 63% è felice a lavoro

BENESSERE CITTA' MIGLIOR RITMO DI VITA E PAESI CON LAVORATORI FELICI / ROMA - Quali sono le città del mondo con il miglior ritmo di vita? Secondo Business Insider Parigi, Lione e Mosca.
L'indagine si basa sul rapporto tra le ore di lavoro e al tempo libero a disposizione dei lavoratori.
Il sito ha stilato l’elenco delle 13 città i cui abitanti/lavoratori hanno il miglior ritmo lavoro-vita.
Il primo dato lampante è che tutte le 13 città si trovano in Europa, la Francia è l’unica nazione con due città rappresentate e, infine, nessuna città della Gran Bretagna entra nella top 13.
In queste città si lavora meno di 33 e mezzo ore alla settimana: l'Italia è rappresentata da Milano, sesta, 32.52 ore di lavoro settimanali, nel capoluogo francese si lavora 30.84 ore alla settimana.

Ecco la top tredici di Business Insider con relative ore di lavoro settimanali:

13.
Madrid, Spagna — 33.28 ore di lavoro alla settimana
12.
Amsterdam, Olanda — 33.20 ore di lavoro settimanali
11.
Monaco, Germania — 33.1 ore di lavoro settimanali
10.
Bruxelles, Belgio — 33.02 ore di lavoro alla settimana
9.
Vilnius, Lituania — 33 ore di lavoro alla settimana
8.
Lussemburgo — 32.75 ore di lavoro settimanali
7.
Copenhagen, Danimarca — 32.64 ore di lavoro settimanali
6.
Milano — 32.52 ore di lavoro settimanali
5.
Vienna, Austria — 32.27 ore di lavoro settimanali
4.
Helsinki, Finlandia — 31.91 ore di lavoro settimanali
3.
Mosca, Russia — 31.66 ore di lavoro settimanali
2.
Lione, Francia — 31.36 ore di lavoro settimanali
1.
Il primo posto spetta a Parigi: 30.84 ore di lavoro settimanali

I 15 PAESI CON I LAVORATORI PIU' FELICI - Trovare un lavoro non è facile, soprattutto in tempi di crisi, ma essere felici sul posto di lavoro non è sempre scontato.
Almeno secondo la ricerca Edenred Ipsos del 2016 che ha studiato il wellbeing al lavoro, cioè una forma di benessere del lavoratore dipendente che si compone di vari fattori tra cui l’ambiente lavorativo, il rispetto dei capi, la sensazione di trovarsi in un ambiente serio.
Per l'indagine sono state intervistate 14.400 persone di 15 diversi Paesi in varie aree del mondo e il 71% di essi ha valutato positivamente il proprio benessere sul posto di lavoro, inteso come una combinazione di ambiente lavorativo, appagamento emotivo e apprezzamento ricevuto da colleghi e superiori.
Il Paese dove si lavora meglio è l’India, con un punteggio di 88 su 100.
Subito dopo c'è il Messico, con un punteggio di 81 e poi gli Usa, con 77 (a pari merito con Cile e Brasile).
Il primo Paese europeo in classifica è la Germania, con un punteggio di 74.
L’Italia è penultima, con 63.
Sotto di noi c’è solo il Giappone, con un 44%, esattamente la metà dell’India.

Analizzando i dati disaggregati si possono comprendere i motivi di questa classifica.
I lavoratori italiani sono leggermente soddisfatti dell’atteggiamento del management nei loro confronti, sono, al contrario, meno contenti quando si analizza l’ambiente di lavoro e il proprio futuro nell’azienda.
I tedeschi si sentono poco rispettati dai loro manager.
Gli indiani sono fieri delle attenzioni dei datori di lavoro dedicano e sono molto fiduciosi.
I giapponesi non amano andare in ufficio e non sono sicuri per nulla del proprio futuro nell’azienda.

La classifica dei Paesi con i lavoratori più felici: dal meno al più felice

15.
Giappone: 44% - l'unico paese della lista in cui la maggioranza dei lavoratori sono infelici
14.
Italia: 63%
13.
Turchia: 65%
12.
Francia: 67%
11.
Spagna: 68%
9.
Belgio: 70%
7.
Cina: 71%  
7.
UK: 71%  
6.
Germania: 74%
3.
Brasile: 77%  
3.
Cile: 77%  
3.
USA: 77%  
2.
Messico: 81%
1.
India: 88%

S.C.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Conte-Ancelotti: come cambiano i rossoneri
    Calciomercato Milan, Conte-Ancelotti: come cambiano i rossoneri
    I due sono emersi come alternative a Montella: vediamo come potrebbe ridisegnarsi il 'Diavolo' con loro
    Mercato  
    Calciomercato Juventus, André Gomes ha chiesto la cessione a gennaio
    Calciomercato Juventus, André Gomes ha chiesto la cessione a gennaio
    Il centrocampista portoghese ha dato mandato a Mendes di trovargli una nuova squadra
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Il centrocampista del Lille è in vantaggio su Goretzka e Donsah
    Mercato   Milan  
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    La società pensa al futuro della panchina rossonera
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Il calciatore potrebbe liberarsi per 40-50 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Lo spagnolo ha firmato il nuovo contratto fino al 2022
    Mercato   Napoli   Chievo Verona
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    De Laurentiis e Campedelli avevano già discusso di tale eventualità