Breaking News
© Getty Images

Fiorentina-Napoli, Sousa: "Con la Roma gara da 6 punti. Spero nella fortuna..."

Il commento del tecnico al termine del match

SERIE A FIORENTINA NAPOLI SOUSA / FIRENZE - Termina 1-1 la sfida tra Fiorentina e Napoli. Si decide tutto nel primo tempo, nonostante non manchino le occasioni, soprattutto in chiave viola. Ecco il commento del tecnico Sousa: "Il Napoli è una squadra ben organizzata ma, - ha dichiarato a 'Premium Sport' - dopo alcune occasioni, ci siamo ripresi anche nella seconda parte. DI certo meno rispetto al primo tempo, dove non abbiamo avuto quel pizzico di fortuna, che avrebbe potuto premiarci col risultato positivo che meritavamo. Abbiamo alzato tantissimo le aspettative con le nostre prestazioni. Non ci nascondiamo e abbiamo sempre detto di voler competere con le squadre che sono state costruite per vincere lo scudetto. Mi fa piacere vedere i ragazzi mantenere questo livello. Oggi potevamo fare un passo in più, sfruttando il nostro gioco, rendendo felici i nostri tifosi e chiunque ami il calcio".

SECONDO TEMPO - "Non credo la squadra abbia sentito la fatica europea. Nella ripresa abbiamo accelerato la nostra azione ma i reparti hanno iniziato ad allungarsi, concedendo qualcosa a una squadra di grande livello".

BERNARDESCHI - "Come lui, anche altri non hanno giocato dal primo minuto".

ROMA - "Non credo sarà decisiva ma queste partite valgono sempre il doppio dei punti. Sono fiducioso, dovessimo conservare la prova di stasera. Spero di trovare un po' di fortuna venerdì (ride ndr)".

BORJA VALERO - "E' un giocatore in grado di capire i bisogni della squadra".

Alla 'Rai' poi Paulo Sousa ha aggiunto: "Sono soddisfatti dei ragazzi, soprattutto nel primo tempo che abbiamo fatto gioco, non lasciato spazio a loro e creato varie opportunità. Nel secondo tempo abbiamo perso un po' di distanza tra i reparti. Nella seconda parte siamo migliorati ma il Napoli ha avuto due opportunità con Tatarusanu che è stato bravo". 

SCUDETTO - "Non abbiamo mai nascosto le nostre aspettative. Stiamo costruendo una mentalità e un gioco per competere con le squadre che lottano per lo scudetto". 

L.I.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Fiorentina   Lazio
    Serie A, Fiorentina-Lazio 3-2: ripresa folle, viola in rimonta
    Serie A, Fiorentina-Lazio 3-2: ripresa folle, viola in rimonta
    Babacar, Kalinic ed un autogol consegnano i tre punti agli uomini di Sousa
    Serie A   Fiorentina   Inter
    Fiorentina-Inter, Pioli: "Valuto l'operato della società. Penalizzati da due situazioni"
    Fiorentina-Inter, Pioli: "Valuto l'operato della società. Penalizzati da due situazioni"
    L'allenatore nerazzurro incontra i giornalisti in sala stampa
    Serie A   Fiorentina   Sampdoria
    Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
    Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
    I viola si portano, momentaneamente, a 3 punti dall'Inter
    Serie A   Fiorentina   Genoa
    Serie A, 'tripla' festa del papà: i figli d'arte da Chiesa a Simeone
    Serie A, 'tripla' festa del papà: i figli d'arte da Chiesa a Simeone
    Giornata particolare per il viola, il rossoblu e Federico Di Francesco
    Serie A   Fiorentina  
    Fiorentina, Corvino: "Contestazione? Dobbiamo essere vicini a Sousa. Bernardeschi, nulla da dire"
    Fiorentina, Corvino: "Contestazione? Dobbiamo essere vicini a Sousa. Bernardeschi, nulla da dire"
    Il direttore generale dell'area tecnica della Fiorentina ha parlato al termine del match contro il Cagliari
    Serie A   Fiorentina   Torino
    Serie A, Fiorentina-Torino 2-2: rimonta Belotti, Paulo Sousa trema
    Serie A, Fiorentina-Torino 2-2: rimonta Belotti, Paulo Sousa trema
    Il 'Gallo' fa doppietta e annulla i gol di Saponara e Kalinic: panchina viola a rischio
    Serie A   Fiorentina   Milan
    Serie A, Milan-Fiorentina 2-1: lampo di Deulofeu, lo scontro per l'Europa è rossonero!
    Serie A, Milan-Fiorentina 2-1: lampo di Deulofeu, lo scontro per l'Europa è rossonero!
    Lo spagnolo la decide già nel primo tempo. Di Kucka e Kalinic le altre due reti