Breaking News
© Getty Images

Napoli, Insigne: "Scudetto? Juventus favorita. Sarri, Maradona, Dybala e Conte..."

Il talento degli azzurri: "Facciamo il nostro campionato, ora pensiamo alla Lazio"

NAPOLI INSIGNE SCUDETTO JUVENTUS SARRI MARADONA CONTE/ NAPOLI - Lorenzo Insigne è intervenuto ai microfoni di 'Tiki Taka' all'indomani del successo per 5-1 ottenuto dal Napoli capolista contro l'Empoli che lo ha visto andare in gol con una splendida punizione: "Se quello di quest'anno è il miglior Insigne di sempre? Da quando sono arrivato a Napoli è il primo anno che sto facendo bene, grazie a mister Sarri e ai compagni che mi stanno dando la possibilità di farlo.
Si vede anche in campo che siamo tutti uniti, il mister vuole così e noi lo facciamo per arrivare fino in fondo".

CASSANO, CONTE E L'EUROPEO - "Cassano dice che sono l'italiano più forte del momento? Siamo molto amici, se ha detto questo è perché lo pensa.
L'Europeo? Io sto cercando di fare il massimo per i miei compagni e per farmi notare da Conte, poi le scelte spetteranno a lui.
Sarri ci ha dato tanto, dopo due anni nei quali non avevamo fatto benissimo è riuscito a tirare fuori il meglio di noi, se stiamo facendo bene è merito suo".

MARADONA - "La punizione di ieri? E' stata molto bella, non possiamo fare paragoni con Maradona, lui è stato il calciatore più forte di tutti i tempi e per me sono paragoni inutili.
Amici e parenti mi hanno parlato di Maradona, vedere i suoi gol nelle videocassette è stata una grande emozione.
Noi cercheremo di dare sempre il massimo in campionato".

UN GIORNO ALL'IMPROSSIVO - "Il coro dei tifosi napoletani al termine di ogni partita? I tifosi ci stanno sempre vicini, stiamo facendo bene, ci divertiamo e stiamo facendo divertire anche loro, quindi è giusto festeggiare a fine partita".

LA JUVENTUS E DYBALA - La favorita è sempre la Juventus, ha vinto quattro scudetti di fila.
Noi facciamo il nostro campionato, mercoledì ci attende una partita difficile in casa della Lazio.
Dybala? Si vedeva anche a Palermo che era un grande talento, ora sta facendo un grande campionato con la maglia della Juventus, non sono certo io a scoprirlo".

S.F.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Spal   Napoli
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Decide una rete dell'algerino a pochi minuti dal termine
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Serie A   Verona   Napoli
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Dieci minuti finali disattenti dei partenopei che non compromettono però il risultato
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata