Breaking News
  • Anteprima Cinema, 'In the Market': la risposta italiana agli horror Usa
    © Getty Images

Anteprima Cinema, 'In the Market': la risposta italiana agli horror Usa

Un film ispirato a fatti realmente accaduti nell'estate del 2005 – cosi' recita la didascalia iniziale – che segna l'esordio del giovane regista ventitreenne Lorenzo Lombardi.

. p>ANTEPRIMA CINEMA IN THE MARKET / ROMA - Vincitrice di ben cinque premi presso il 'Tenebria Film Festival', tra cui quello per miglior film in gara, la pellicola horror 'In the Market' è stata caricata del peso di essere la risposta nostrana a capisaldi americani del genere come 'Saw' ed 'Hostel'.
Ricco di citazioni tratte da altri film, da 'Non aprite quella porta' a 'Salvate il sodato Ryan', questo film racconta la storia di David, Sarah e Nicole che partono per un viaggio la cui unica meta certa è il concerto dei GTO, la loro rock-band preferita.
I tre, loro malgrado, si dovranno misurare con le avversità del destino: prima riescono a scampare ad una rapina che li lascia senza averi e poi, non essendo riusciti ad avvertire le autorità, decidono di trascorrere la notte all'interno di un Market all'insaputa dei proprietari.
Quella che ha inizio per i tre giovani è una notte da incubo alle prese con il padrone del posto, un macellaio che – si scoprirà – non macella solo carne animale. 
Il giovane regista, Lorenzo Lombardi, se pur con le buone intenzioni dell'esordiente, a causa del low budget (sono stati stanziati solo 20.000 euro) decide di puntare tutto sui dialoghi e sulle atmosfere, tuttavia, pur prendendo palesemente esempio da più illustri colleghi del genere quali Tarantino o Rodriguez, al loro contrario non possiede il capitale umano per mettere in pratica le buone idee della traccia verbale.
Quello che ne esce è un lavoro pregevole nei contenuti e nelle idee, non magistralmente inscenato dagli attori semi-esordienti e privi di esperienza cinematografica ad alto livello: rispettivamente nei ruoli di David, Sarah e Nicole sono Marco Martini, Elisa Sensi e Rossella Caiani, mentre nel ruolo del 'macellaio' è Ottaviano Blitch
Il film, la cui uscita nelle sale italiane è prevista per il 5 agosto, vale comunque il prezzo del biglietto: i fan del genere potranno godersi un horror interamente italiano ricco di scene splatter , un ritmo incalzante ed una storia ispirata a fatti realmente accaduti.

 

Emiliano Tarquini

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)