Breaking News
© Getty Images

Italia, Beretta: "Non sono i club ad aver ucciso la Nazionale"

Il presidente della Lega di A respinge le accuse dopo il disastro in Brasile

LEGA SERIE A NAZIONALE BERETTA / ROMA - Maurizio Beretta difende le scelte dei club della Serie A, considerati i primi responsabili della crisi del calcio italiano ed in particolare della Nazionale dopo il disastro al Mondiale in Brasile.
"Non sono i club ad aver ucciso la Nazionale.
Sono sempre stati molto attenti alle richieste della Nazionale, che ora può sfruttare nove finestre a biennio, di dieci giorni l'una.
- le parole del presidente della Lega di A al 'Corriere della Sera' - I club seguono con interesse, partecipazione e anche sacrificio le attività delle Nazionali, perchè si spostano molti giocatori.
Inoltre la Lega di A ha dato immediata disponibilità ai due giorni per i famosi stage".

M.D.F..

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Lo Jiangsu potrebbe cedere il trequartista al club nerazzurro a gennaio
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Mercato   Genoa   Inghilterra
    Genoa, gli occhi della Premier su Pellegri
    Genoa, gli occhi della Premier su Pellegri
    Chelsea e Manchester City mettono nel mirino il giovane bomber
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid