Breaking News
© Getty Images

Fiorentina-Inter, Mazzarri: "De Laurentiis? Mi ama ancora troppo. Milito e' pronto, Hernanes e Kovacic..."

L'allenatore nerazzurro incontra i giornalisti in sala stampa alla vigilia della partita contro i viola

FIORENTINA INTER CONFERENZA STAMPA MAZZARRI / MILANO - Giorno di vigilia in casa Inter che si prepara alla delicata trasferta di Firenze e l'allenatore nerazzurro Walter Mazzarri incontra i giornalisti in sala stampa nella consueta conferenza di presentazione dell'incontro.

SASSUOLO -
"La vittoria ha fatto benissimo, ma ho cercato di non esaltarla troppo.
Ora il morale è diverso, ma bisogna dare continuità". 

INFORTUNATI -
"Vedremo oggi.
Per Milito non ci sono problemi, mentre Hernanes e Kovacic verranno valutati oggi".

MONTELLA - "Non c'è nulla da chiarire con lui.
Non ho nessun problema.
In quel momento sono state dette alcune cose ed è finita lì, non racconto le mie telefonate".

THOHIR - "Ho un ottimo rapporto con lui.
Avere un buon contatto con un presidente con cui ti senti e lavori bene sarebbe meglio, ma solo a livello personale".

DE LAURENTIIS - "Le critiche? Sarà perché è San Valentino, dice queste cose per amore.
Ha cercato di tenermi fino all'ultimo e probabilmente è ancora troppo innamorato (ride, ndr)".

FORMAZIONE - "Ho messo tanta competizione, anche la rosa forse è più ampia di quella che servirebbe per una sola competizione.
Non è detto che giochino sempre gli stessi, valuto chi sta meglio.
Tutti devono stare sull'attenti, poi l'allenatore fa le scelte".

BOTTA - "Doveva andar via, ma l'ho visto bene in allenamento e mi è piaciuto.
Si è allenato bene e ho deciso di tenerlo".

ICARDI -
"Gli ho fatto capire come la penso.
La forma migliore si trova solamente lavorando a mille in allenamento, non c'è bisogno di giocare con continuità.
Si sta allenando a ritmi elevati e piano piano sta aumentando il minutaggio nelle gambe".

FIORENTINA - "Sta facendo grandi cose ormai da due anni.
Ci saranno grandi difficoltà, anche per il loro entusiasmo.
Rossi si è fermato da poco, Gomez è mancato in maniera più continuativa, ma non posso dire quanto siano pesate le loro assenze".

BELFODIL - "Di Carlo ha fatto delle osservazioni oggettive, non era in ritmo partita, ma a Livorno troverà la giusta dimensione.
Non è al top perché con noi ha giocato poco, ma da noi si è sempre allenato con continuità ed intensità.
Lo seguiamo e se farà bene avrà un'altra chance all'Inter".

DIFESA - "Difesa a 4? Bisogna avere la rosa adatta per farla, non improvviso un modulo se la squadra non lo è.
In futuro, magari, si potrà proporre".

CAMBIASSO - "Decideremo oggi se farlo rientrare in gruppo o meno".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Inter   Genoa
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Il tecnico nerazzurro soddisfatto ma anche critico sulla sua squadra
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Notizie   Inter  
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Le dichiarazioni della vigilia del tecnico nerazzurro
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    L'attaccante del Barcellona è pronto a cambiare maglia
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro