Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI VERONA-CHIEVO

I clivensi bloccano la striscia di sei vittorie consecutive dei 'cugini' grazie alla rete nel recupero di Lazarevic

PAGELLE E TABELLINO VERONA-CHIEVO / VERONA – Un gol di Lazarevic nel recupero decide il primo derby dell’Arena dopo 11 anni e regala al Chievo la seconda vittoria stagionale bloccando la serie di sei vittorie casalinghe consecutive del Verona.
In evidenza tra i clivensi il match winner Lazarevic ma anche Dramè, Radovanovic e Hetemaj mentre deludono Thereau e Sestu.
I gialloblù di Mandorlini mettono in mostra Iturbe, Halfredsson e Rafael ma vengono traditi dalle brutte prove di Jorgihno, Gomez e Toni.

 

VERONA

Rafael 6,5 Difende la propria porta finché è possibile.
Si arrende a Lazarevic nel recupero.

Romulo 6,5 – Prima in difesa e poi a centrocampo, tanta corsa e tanta generosità.  

Maietta 6 – Il capitano difende bene anche se soffre un po’ Radovanoc nella ripresa.

Moras 5,5 – Incerto e spesso falloso.
Ammonito nel primo tempo deve spesso contenersi per non beccare il secondo giallo.

Albertazzi 6 – Prova diligente e concreta per il giovane difensore di scuola Milan.
Dal 85’ Agostini sv.

Jorginho 5 – Irriconoscibile.
Impreciso e poco attento perde spesso palloni pericolosi che portano rischi alla porta scaligera.

Donati 6 – Presenza sempre molto importante a centrocampo per esperienza e senso della posizione.
Dal 60’ Cacciatore 6 – Aumenta la spinta sulla fascia destra.

Halfredsson 6,5 – Il solito motore instancabile che non si ferma fino al triplice fischio dell’arbitro.

Gomez 5 – Poco attivo nel primo tempo, non riesce a trovare lo spunto per creare pericoli a Puggioni e aiutare i compagni in attacco.
Dal 59’ Martinho 5,5 – Non cambia l’inerzia della partita e non cambia gli equilibri.
 

Toni5,5 Lotta e prova a rendersi pericoloso ma oggi non era giornata.

Iturbe 6 – Tanti errori e tanti palloni persi, ma è anche uno dei pochi a rendersi pericoloso e a creare qualcosa in avanti.

All.
Mandorlini 5,5 – Perde l’imbattibilità interna proprio nel derby e questo lo farà arrabbiare ancora di più.
Il suo Verona gioca male soprattutto nel primo tempo e alla fine cede quando ormai pregustava un pareggio amaro ma migliore della sconfitta.

 

CHIEVO

Puggioni 6 – Poco impegnato, risponde sempre presente se lo chiamano in causa.

Frey 6,5 – Cresce di partita in partita, ormai è una sicurezza della retroguardia del Chievo.

Dainelli6 – Leader difensivo pieno di esperienza e trucchi del mestiere.
Non soffre l’amico fraterno Luca Toni.

Cesar 6,5 – Gli annullano un gol valido dopo cinque minuti.
Lui non si scompone e gioca una signor partita.

Dramè 6,5 – Ormai non stupisce più.
Spinge in avanti con coraggio e fisico e tiene bene la posizione in difesa.

Sestu 5,5 – Primo tempo senza infamia e senza lode.
Esce nella ripresa per cambiare il volto tattico della squadra.
Dal 60’ Lazarevc 7 – L’uomo della svolta.
Subito pericoloso in avanti in coppia con Radovanovic, trova lo spunto decisivo all’ultimo secondo disponibile.

Radovanovic 6,5 – Molto pericoloso sotto porta, specialmente nel secondo tempo quando ha due occasioni d’oro per regalare i tre punti alla sua squadra.

Rigoni 6 – Sempre presente a metà campo si conferma abile nell’inserirsi senza palla.

Hetemaj 6,5 – Attacca e difende senza tregua e senza fermarsi mai.
Centrocampista di sostanza.

Estigarribia 6 – Generoso e pieno d’iniziativa, spesso risulta anche molto arruffone e impreciso.
Dal 78’ Paloschi 6,5 – Cambia il peso offensivo della squadra.
Generoso come sempre, è anche particolarmente ispirato.

Thereau 5 Partita difficile per il centravanti clivense.
Non trova spazi, non trova palloni giocabili e non si danna neanche particolarmente l’anima per trovarli.
Dal 91’ Acosty sv..

All.
Corini 7 – Debutto con successo nel derby.
Il suo Chievo parte subito forte e dimostra personalità e buone trame di gioco.
Fortunato per come finisce la gara, bravo per come l’ha preparata e gestita. 

 

Arbitro: Marco Guida 5,5 – Mal consigliato dall’assistente in occasione del gol annullato a Cesar dopo cinque minuti può ringraziare Lazarevic che l’episodio non risulti decisivo.
Per il resto, partita tranquilla e senza sussulti.

 

TABELLINO

VERONA-CHIEVO 0-1

Verona (4-3-3): Rafael; Romulo, Maietta, Moras, Albertazzi (dal 85’ Agostini); Jorginho, Donati (dal 60’ Cacciatore), Halfredsson; Gomez (dal 59’ Martinho), Toni, Iturbe.
All.
Mandorlini.

Chievo (4-5-1): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Sestu (dal 60’ Lazarevic), Radovanovic, Rigoni, Hetemaj, Estigarribia (dal 78’ Paloschi); Thereau (dal 91’ Thereau).
All.
Corini.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Marcatori: 91’ Lazarevic (C).

Ammoniti: 24’ Moras (V), 25’ Thereau (C), 54’ Gomez (V), 77’ Cacciatore (V), 84’ Jorginho (V).

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Dai campi   Inter   Fiorentina
    Serie A, la cronaca di Inter-Fiorentina 3-0
    Serie A, la cronaca di Inter-Fiorentina 3-0
    Calciomercato.it vi offre il match del 'Meazza' in tempo reale
    Dai campi   Spagna   Inghilterra
    DIRETTA SuperCup, Real-United 2-1: Lukaku accorcia! - LIVE
    DIRETTA SuperCup, Real-United 2-1: Lukaku accorcia! - LIVE
    Calciomercato.it vi offre il match dell'Arena Filippo II' in tempo reale
    Dai campi   Milan  
    DIRETTA Europa League, Milan-Craiova 2-0: raddoppio di Cutrone
    DIRETTA Europa League, Milan-Craiova 2-0: raddoppio di Cutrone
    Calciomercato.it vi offre il match del 'Giuseppe Meazza' in tempo reale
    Dai campi   Inter   Germania
    ICC, Bayern Monaco-Inter 0-2: doppio Eder stende Ancelotti
    ICC, Bayern Monaco-Inter 0-2: doppio Eder stende Ancelotti
    Nerazzurri di nuovo in campo sabato prossimo contro il Chelsea
    Dai campi   Roma   Genoa
    Serie A, la cronaca di Roma-Genoa 3-2
    Serie A, la cronaca di Roma-Genoa 3-2
    Calciomercato.it vi offre la diretta di questo evento
    Dai campi  
    LA MOVIOLA DI CM.IT: Fuorigioco Deulofeu, Paredes da rigore su Dybala
    LA MOVIOLA DI CM.IT: Fuorigioco Deulofeu, Paredes da rigore su Dybala
    Un ottimo Banti sbaglia nel finale quando nega un penalty alla Juventus
    Dai campi   Inter   Sassuolo
    Serie A, Inter-Sassuolo 1-2: fischi a 'San Siro'
    Serie A, Inter-Sassuolo 1-2: fischi a 'San Siro'
    Calciomercato.it vi offre la sfida della 36a giornata di campionato