• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B


Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Gomez: "Offerte dall'Italia. Ma se andiamo in Europa, resto all'Atalanta"

Calciomercato Roma, Gomez: "Offerte dall'Italia. Ma se andiamo in Europa, resto all'Atalanta"

L'annuncio del 'Papu' che rivela di aver ricevuto una proposta anche dalla Cina


Alejandro Gomez © Getty Images

09/02/2017 12:22

CALCIOMERCATO ROMA GOMEZ / È senza ombra di dubbio il personaggio del momento. Il 'Papu' Gomez, mentre sul web è diventato ormai un idolo grazie ai suoi video ed i botta e risposta col compagno Andrea Petagna, continua a volare in campo con la sua Atalanta, attirando inevitabilmente le attenzioni di tanti grandi club. A gennaio, in particolare, era stato segnalato anche come obiettivo di calciomercato Roma, salvo poi restare a Bergamo. Ma per quanto ancora? I tifosi, ovviamente, si augurano il più a lungo possibile. E l'argentino fa sognare i suoi fan nerazzurri.

Calciomercato Roma, Gomez: "Ho ricevuto offerte, ma se l'Atalanta va in Europa..."

Ospite nella redazione de 'L'Eco di Bergamo', il 'Papu' ha rilasciato una lunga intervista in cui parla anche del suo futuro e commenta le voci di calciomercato: "Sì, mi hanno chiamato dalla Cina e anche da due club italiani. Io sto benissimo a Bergamo, ho un contratto fino al 2020. Se otteniamo la qualificazione in Europa rimango.Fine carriera? Mi piacerebbe allenare magari, dopo altri anni ad alto livello".

Gomez, poi, prosegue: "Chi segnerà di più tra me e Andrea Petagna? Io, che domande! Con lui mi diverto tanto e ogni giorno la gente si mette in mezzo ed è divertente. Io personalmente non avevo mai giocato così bene. Ora tutto è facile, perché gioco in una squadra che pratica bel calcio e diventa più facile fare esplodere le mie caratteristiche. Da quando indosso la fascia di capitano, ho capito che devo dare di più. Sogno la doppia cifra, magari segnare quattro o cinque reti in più. Obiettivi? Non ci nascondiamo, l’abbiamo detto pubblicamente. Vogliamo l’Europa. Questa è la verità. La sfida di domenica a Palermo sarà già una battaglia, come tutte le partite in Serie A. L’opportunità è grossa, ma ogni gara è da giocare".

L.P.




Commenta con Facebook

.
.