• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, non solo City: anche il Chelsea ci riprova per Bonucci

Calciomercato Juventus, non solo City: anche il Chelsea ci riprova per Bonucci

Guardiola e Conte sono pronti a darsi battaglia per il difensore bianconero a gennaio


Leonardo Bonucci ©Getty Images

25/09/2016 09:23

CALCIOMERCATO JUVENTUS, DUELLO TRA CHELSEA E MANCHESTER CITY A GENNAIO PER LEONARDO BONUCCI / LONDRA (Inghilterra) - Nuove sirene di calciomercato Juventus provenienti dall'Inghilterra per Leonardo Bonucci. L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola non è l'unico grande estimatore del difensore della Juventus pronto a lanciare l'offensiva a gennaio, alla riapertura del calciomercato: Antonio Conte, tecnico del Chelsea, vede nel calciatore bianconero la soluzione ai problemi difensivi dei 'Blues'.

I sogni di calciomercato dei due club della Premier League, però, si scontreranno con la volontà della Juve di non cedere il giocatore a gennaio, nonostante la valutazione 'monstre' pari a 50 milioni di sterline (al cambio attuale, circa 57,5 milioni di euro).

L'amministratore delegato e direttore generale della Juventus Beppe Marotta ha dichiarato a tal proposito, ieri, in occasione della partita di campionato contro il Palermo: "Bonucci? Non mi risulta l'interesse del City per lui. Sul rinnovo di Dybala non confermo e non smentisco, il rapporto con i procuratori dei calciatori è frequente. Ogni fine di mercato rivediamo le posizioni dei calciatori e non nascondo che anche la posizione di Dybala è da visionare. Regalo Pogba? il mio Rolex, lo porto da quando sono ragazzo non è un regalo di Pogba. Ho sentito anche io di questa cosa, ma non ne sono a conoscenza: è giusto che non mi arrivi il suo regalo, sarebbe fuori logica".

Circa dieci giorni fa, lo stesso Bonucci aveva detto sul suo futuro: "All’inizio qualche pensiero sul City c’è stato, l’insistenza di Guardiola mi ha un po’ destabilizzato, ma ho detto di no pensando con il cuore. Sono rimasto per puntare a grandi traguardi. Non ho sentito Pep, c'è stato uno scambio di idee con il mio agente. Certo che ha influito la campagna acquisti e la voglia di Champions della Juventus nella mia scelta! Sono arrivato quando c’erano le ceneri, siamo cresciuti insieme, ora vogliamo chiudere questo percorso in una sola maniera. Dobbiamo vivere questa Champions come un sogno, perché così ci togliamo le pressioni, ma perseguirla come un obiettivo".

S.D.




Commenta con Facebook