• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Candreva più Gabigol: qualcuno là davanti ora è di troppo?

Calciomercato Inter, Candreva più Gabigol: qualcuno là davanti ora è di troppo?

Preso l'azzurro, pressing sul brasiliano. Occhio ai possibili partenti: da Icardi a Jovetic ed Eder


Roberto Mancini ©Getty Images

03/08/2016 09:57

CALCIOMERCATO INTER CANDREVA GABIGOL CESSIONI ATTACCO / MILANO - Antonio Candreva è sbarcato a Milano, mentre in Brasile l'Inter porta avanti i contatti e spinge per chiudere anche per l'arrivo di Gabigol, che sembra sempre più vicino. Una doppia mossa, una fiammata di calciomercato dei nerazzurri che puntano ad assicurare al tecnico Roberto Mancini altri due rinforzi per il reparto offensivo, che ora diventa parecchio affollato. Con i (possibili) due acquisti, infatti, salirebbe ad otto il numero di attaccanti a disposizione dell'allenatore jesino, senza contare il nuovo arrivato Ever Banega che può essere schierato sia a centrocampo che più avanti in posizione di trequartista. Tanti elementi, anche contando il ritorno in Europa League che obbliga ad avere più ricambi, ed occhio dunque alle possibili cessioni di alcuni tasselli che potrebbero non trovare spazio.

Non è propriamente il caso di Mauro Icardi, che per l'Inter resta titolarissimo e (quasi) incedibile, ma il pressing del Napoli non sembra scemare nonostante i tweet nerazzurri del capitano. Occhio poi a Stevan Jovetic, che ha ribadito di voler restare e sta disputando un buon precampionato, ma anche lui piace allo stesso Napoli che lo considera una valida alternativa proprio ad Icardi. Poi c'è Eder, che non ha brillato in nerazzurro ma ha ben figurato all'Europeo con l'Italia: piace in Premier, con offerte da 15 milioni di euro può partire. Infine Jonathan Biabiany ha estimatori in Serie A e con i nuovi arrivi rischia la panchina. L'eventuale addio, però, costringerebbe i nerazzurri a portare a Milano un altro giocatore cresciuto nel proprio vivaio.

L.P.




Commenta con Facebook