• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Icardi esce allo scoperto: "Sono felice qua e voglio restare"

Calciomercato Inter, Icardi esce allo scoperto: "Sono felice qua e voglio restare"

L'attaccante argentino ha parlato del suo futuro e non solo


Mauro Icardi ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

21/07/2016 07:30

CALCIOMERCATO INTER ICARDI INTERVISTA ESCLUSIVA CORRIERE DELLO SPORT / MILANO - L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' propone una lunga intervista all'attaccante argentino Mauro Icardi, protagonista del calciomercato Inter estivo 2016. Calciomercato.it vi propone i passaggi salienti delle dichiarazioni di Icardi, il cui agente Wanda Nara ha incontrato nella giornata di ieri i dirigenti dell'Arsenal.

FUTURO - "Io sono qua e sto bene qua. Fino al 2019 ho un contratto con l'Inter, la mia squadra. Delle altre cose deve parlare la società. Io lavoro per migliorarmi, per giocare bene e mettere in difficoltà l'allenatore. L'obiettivo di tutta la mia famiglia è restare a Milano, casa nostra. Per questo Wanda sta parlando con la società: la volontà è quella di trovare una soluzione. Come voto le darei 10 come procuratore per ora. Le voci sul futuro non mi stanno creando problemi, non mi interessano. La mia volontà la conoscono tutti: sono contento di stare qua e voglio rimanere qua. Volevo affermarmi con questa maglia e l'obiettivo non è cambiato. Io alla Juve o al Napoli? Io sono interista, molto interista. Nel calcio può succedere di tutto ma io voglio vincere con la maglia nerazzurra. La fascia da capitano rappresenta molto per me, è un grande onore".

BILANCIO 2015/16 - "Abbiamo iniziato molto bene, ma il calo a gennaio-febbraio ci ha penalizzati. Entrare in Europa è stato positivo, ma avremmo voluto la Champions. Il mio anno è andato bene, ma mi aspettavo di più".

OBIETTIVO 2016/17 - "Vogliamo arrivare tra le prime tre, l'Inter merita la Champions League. E cercheremo di andare il più avanti possibile in Europa League. Juventus irraggiungibile in Serie A? Nel calcio non si può mai dire".

RITIRO - "A Riscone è andato tutto bene, abbiamo messo benzina nel serbatoio. La tournée americana? Un po' di stanchezza c'è per via del jet-lag".

NAZIONALE - "La maglia della Seleccion è un sogno per tutti gli argentini, anche per me. So che dovrò fare bene all'Inter per avere possibilità".

 

 

 

 




Commenta con Facebook