• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Sigurdsson: l'eroe della favola nordica

I CRAQUE DEL MOMENTO - Sigurdsson: l'eroe della favola nordica

Il centrocampista ha condotto l'Islanda ai quarti di finale di Euro 2016


Gylfi Sigurdsson ©Getty Images
Maurizio Russo

28/06/2016 16:30

I CRAQUE DEL MOMENTO SIGURDSSON ISLANDA / PARIGI (Francia) - Può un Paese che ha lo stesso numero di abitanti di una città di medie dimensioni come Bari portare la sua Nazionale ai quarti di finale di un Europeo? La risposta positiva l'ha data l'Islanda. Formazione esordiente nella fase finale di una grande manifestazione, la squadra allenata da Lagerback è la grande rivelazione del torneo, oltre che quella la più simpatica ed amata dai tifosi che non devono affrontarla. Doveva essere la cenerentola del girone e invece sta compiendo un'impresa che sarebbe ancor più clamorosa di quella che nel 2004 vide protagonista la Grecia.

CUORE INGRATO - Chi ha seguito l'Islanda prima dell'Europeo, tuttavia, è rimasto meno sorpreso. Quello dei nordici è un successo costruito nel tempo: dai campi al coperto per poter giocare anche d'inverno agli allenatori con patentino Uefa assoldati per insegnare il mestiere alle nuove generazioni. Senza dimenticare il girone di qualificazione: al momento del sorteggio gli islandesi erano in quinta fascia, ma sono riusciti a qualificarsi a spese dell'Olanda senza dover nemmeno passare per gli spareggi, trascinati dai gol di Gylfi Sigurdsson, capocannoniere del girone con 6 reti. E il centrocampista offensivo dello Swansea non si è fermato una volta arrivato in Francia: sono già due le marcature a referto. Dopo il rigore trasformato contro l'Ungheria, ieri è arrivato un altro gol contro la sua patria calcistica, l'Inghilterra. E' già, perché ad appena 15 anni Sigurdsson ha lasciato l'Islanda per entrare nelle giovanili del Reading e dopo varie avventure britanniche ed una breve parentesi tedesca all'Hoffenheim, da qualche anno è tornato in Premier League.

FUTURO ALLA CORTE DI SIR CLAUDIO? - Già prima dell'exploit agli Europei il nome di Gylfi Sigurdsson era molto chiacchierato in tema di calciomercato. Su di lui, infatti, ha messo gli occhi Claudio Ranieri, che vorrebbe portare il 26enne centrocampista islandese© al Leicester per fargli giocare la Champions League da protagonista. Ma adesso non è tempo di pensare al futuro: c'è una favola da scrivere. Comunque vada, sarà un lieto fine.




Commenta con Facebook