• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, l'Euro-vetrina mette in mostra Gomez. Kalinic e Badelj...

Calciomercato Fiorentina, l'Euro-vetrina mette in mostra Gomez. Kalinic e Badelj...

I due attaccanti sono andati a segno, il mediano ha ben figurato contro la Spagna. Anche Blaszczykowski sugli scudi


Mario Gomez ©Getty Images

22/06/2016 11:18

CALCIOMERCATO FIORENTINA EURO 2016 EUROPEI GOMEZ KALINIC BADELJ BLASZCZYKOWSKI / FIRENZE - Tre gol, ottime prestazioni e tre vittorie: questo il bilancio della giornata di ieri per i giocatori della Fiorentina impegnati ad Euro 2016. Su tutti spicca Mario Gomez tornato al gol in un torneo internazionale con la maglia della Nazionale tedesca: niente di spettacolare, ma una rete che porta la vittoria ai suoi. Anche Nikola Kalinic ha segnato con una rete degna di nota: esterno al volo (voleva metterla sul secondo palo? Poco importa) e pari provvisorio in Croazia-Spagna, poi vinta grazie anche all'aiuto di un ottimo Badelj a metà campo. Infine gol anche per uno che a breve non sarà più viola come Kuba Blaszczykowski, sfortunata la sua avventura a Firenze e rientro al Borussia Dortmund praticamente già avvenuto.

Polacco a parte - futuro deciso - per gli altri tre sarà un estate che ad ora non ha molte certezze. Partiamo da Kalinic: la Fiorentina vuole tenerlo e non accetterà offerte sotto ai 20 milioni, ma gli Europei d'altronde sono una grande vetrina che potrebbe far salire ancora il prezzo... ed anche il numero delle estimatrici. Simile il discorso per Badelj perché anche il centrocampista non è sulla lista dei partenti, ma l'agente continua a non dare la sicurezza della permanenza. Anzi, a dire il vero a più riprese ha anche allontanato il croato dall'Arno. E poi c'è lui: Mario Gomez. Il panzer dopo l'annata al Besiktas torna a Firenze, non per rimanere, ma solo di passaggio in vista di un nuovo trasferimento: i vertici viola sono già al lavoro in tal senso. Sul teutonico pesa soprattutto l'ultimo anno di contratto - che supera gli 8 milioni lordi - e che necessariamente farà scendere il costo del cartellino. Però se segna ancora...

O.P.




Commenta con Facebook