• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, ESCLUSIVO agente Badelj: "Piace a tanti. Non attacco la società"

Calciomercato Fiorentina, ESCLUSIVO agente Badelj: "Piace a tanti. Non attacco la società"

Dejan Joksimovic, procuratore del centrocampista croato, è intervenuto a Calciomercato.it


Milan Badelj ©Getty Images
ESCLUSIVO
Daniele Trecca (@danieletrecca) / M.R.

14/06/2016 17:27

CALCIOMERCATO FIORENTINA ESCLUSIVO AGENTE BADELJ / FIRENZE - La prossima estate si prevede una rivoluzione sia in entrata che in uscita in casa Fiorentina. Tra i giocatori che potrebbero lasciare i viola c'è anche Milan Badelj, centrocampista della Nazionale croata attualmente impegnato ad Euro 2016. "Ci sono diverse squadre interessate a Badelj, in Italia, Inghilterra, Germania e Spagna, ma non posso fare nomi - ha dichiarato il suo agente Dejan Joksimovic in esclusiva a Calciomercato.it - Dobbiamo prima parlare con la Fiorentina. Probabilmente faremo un punto solamente dopo gli Europei. Se la Fiorentina non vuole cederlo, il giocatore non può partire. Non c'è fretta, Milan è un buon giocatore e sicuramente la sua valutazione non diminuirà dopo Euro 2016. Ha ancora 2 anni di contratto, è il club che deve decidere se venderlo o meno. Se dovessero farlo in estate, prenderebbero più soldi, il prossimo anno un po' meno e nel 2018 potrebbe addirittura partire a parametro zero. Si dice in giro che io attacchi la Fiorentina, ma io faccio gli interessi miei e del calciatore, come loro fanno i propri". 

Dejan Joksimovic ha poi parlato della partita Turchia-Croazia, manifestando un certo disappunto per il trattamento riservato a Badelj dalla stampa croata: "Scrivono sempre che è un giocatore normale, ma la grande prestazione di Modric c'è stata anche grazie a Milan che gli ha coperto le spalle. Giocatori importanti come Turan, Calhanoglu e Inan non sono mai entrati in partita. Badelj lavora nell'ombra, ma controlla la gara. Non tutti possono vederlo. E' un vero peccato che i suoi connazionali non riescano a capire l'importanza di questo giocatore".




Commenta con Facebook