• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, sarà rivoluzione in avanti: si salvano solo Dybala e Mandzukic

Calciomercato Juventus, sarà rivoluzione in avanti: si salvano solo Dybala e Mandzukic

Il prossimo anno il reparto avanzato dei bianconeri potrebbe essere profondamente diverso


Mandzukic e Dybala ©Getty Images

01/06/2016 11:42

CALCIOMERCATO JUVENTUS RIVOLUZIONE ATTACCO / ROMA - Si riparte da Mandzukic e Dybala. Il resto del pacchetto offensivo della Juventus, infatti, potrebbe essere interamente cambiato. Su Morata pende la 'spada di Damocle' del 'recompra', col Real Madrid pronto a riportarlo a casa per venderlo al miglior offerente (l'Arsenal in pole) e su Zaza continuano a suonare sirene inglesi ormai da anni, con Chelsea, Southampton e West Ham in fila per lui.

In caso di partenza dello spagnolo si cercherà un rimpiazzo di pari livello, con le piste che portano a Cavani, Lukaku e Benteke che continuano ad essere monitorate. Ma a corso Galileo Ferraris si riflette anche su un vecchio pallino: Mkhitaryan del Borussia Dortmund che tanto piace ad Allegri e che sembra orientato a lasciare la Germania.

Intanto la 'Vecchia Signora' si è già cautelata esercitando l'opzione per Domenico Berardi del Sassuolo, che andrà a rimpolpare l'attacco e dovrà dimostrare di essere ormai maturo per una grande piazza. Un duo che porterebbe il tecnico a rivisitare anche il modulo della sua squadra, andando a privileggiare la fantasia: con Dybala, BerardiMkhitaryan avrebbe a disposizione il trio mancino più letale della Serie A.

Infine la suggestione dell'ultima ora: il ritorno di Llorente alla Juventus. La sua potrebbe essere una buona soluzione: viaggia per i 32 anni, conosce già l'ambiente e potrebbe accettare un ruolo da 'seconda linea'. Chissà che questa estate non possa sposare di nuovo la causa bianconera

D.G.




Commenta con Facebook