• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Juventus, Bonaventura: "Non pensiamo alle polemiche. Il mio futuro..."

Milan-Juventus, Bonaventura: "Non pensiamo alle polemiche. Il mio futuro..."

Il centrocampista parla in vista della finale di coppa Italia


Bonaventura ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

17/05/2016 14:30

MILAN JUVENTUS BONAVENTURA FINALE / MILANO - Operazione riscatto: contro la Juventus nella finale di coppa Italia, le news Milan segnalano l'ultima occasione per i rossoneri di salvare la stagione dopo un campionato terminato al settimo posto, ben al di sotto delle aspettaative. 

Ne sono consapevoli i calciatori del Milan, compreso Giacomo Bonaventura, centrocampista arrivato nel calciomercato estivo 2014 e ora uno dei pochi a salvarsi della squadra di Brocchi. Parlando nel corso del Media Day, l'ex Atalanta ha affermato: "Ho recuperato, non ho avuto problemi a ritrovare la condizione e ora sono pronto per giocare la finale. La Juventus è una corazzata, servirà una grande partita, servirà essere aggressivi: loro sono una delle squadre più forti d'Europa e dovremo cercare di fare il nostro meglio". 

Bonaventura mette in evidenza l'importanza del match: "Siamo carichi, è la partita più importante della stagione, può farci vincere un trofeo. Il campionato è stato al di sotto delle aspettive, ma possiamo ancora regalarci una gioia importante". 

Il centrocampista continua tornando alla sfida contro la Roma: "E' stata una brutta partite e dopo sono uscite tante cose: ci sono polemiche ma non dobbiamo pensarci, è un'occasione troppo  importante. Non serve pensare al campionato: abbiamo 90 minuti da affrontare e lo dobbiamo fare al massimo. Riuscire a vincere la coppa Italia significherebbe dare un senso positivo ad una stagione dove potevamo fare di più". 

Su Brocchi, Bonaventura racconta: "Ci ha spronato a fare di più i molto modi. Vuole tirare fuori il meglio di noi e daremo il massimo per mettere in difficoltà la Juventus: può essere che noi la prepariamo meglio la partita, che abbiamo un po' di fortuna o che loro non siano al massimo. Abbiamo la possibilità di vincere e dobbiamo provarci". 

Infine, il calciatore del Milan si sofferma sulla sua stagione: "Ho fatto buone cose e sono contento: posso fare ancora meglio e non penso al futuro. Il presente è troppo importante". 




Commenta con Facebook