• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, bilancio sui terzini: due conferme e due addii

Calciomercato Inter, bilancio sui terzini: due conferme e due addii

Nagatomo e D'Ambrosio verso la permanenza, mentre Telles e Santon saluteranno


Davide Santon © Getty Images

10/05/2016 16:00

CALCIOMERCATO INTER DIFESA TERZINI TELLES SANTON D'AMBROSIO NAGATOMO / MILANO - Spesso sotto accusa in questa stagione, spesso in difficoltà nelle partite cardine, i terzini dell'Inter hanno in larga parte deluso le aspettativa durante l'annata. Tra confermati e nuovi arrivi il bilancio degli esterni bassi non è positivo e con il calciomercato alle porte è probabile che molte cose verranno ripensate, senza scongiurare a priori una rivoluzione pressoché totale. Analizziamo il calciomercato Inter passando in rassegna le quotazioni giocatore per giocatore:

NAGATOMO - Fresco di rinnovo di contratto fino al 2019, Yuto Nagatomo è praticamente sicuro di rimane a 'San Siro' anche nella stagione 2016/2017. Il nipponico seppur tra alti e bassi dovrebbe ritagliarsi un ruolo da comprimario nella prossima formazione nerazzurra; non titolare insomma, ma la sua conferma come alternativa pare quasi certa.

ALEX TELLES - Chi ha la valigia in mano invece è Alex Telles, destinato a non essere riscattato dal Galatasaray. Troppo alta la cifra pattuita in estate in relazione sia alle prestazioni del brasiliano, sia alle possibilità effettive dell'Inter che senza dubbio preferirebbe investire circa 9 milioni di euro su un altro tassello. 

SANTON - In estate si concluderà anche la seconda esperienza nerazzurra di Davide Santon: per il terzino ex Newcastle potrebbe profilarsi un ritorno in Premier League, ma occhio anche alla pista italiana che porta al Napoli

D'AMBROSIO - Il futuro meno chiaro è quello di Danilo D'Ambrosio né sicuro partente né sicuro di rimanere a Milano. Considerando però due partenze quasi assicurate - come detto Telles e Santon - diventa però più difficile anche un terzo addio nello stesso ruolo. Ecco perché l'ex granata assieme a Nagatomo dovrebbe trovare la conferma in attesa però di giocarsi il posto con i nuovi arrivi: da Masina ad Ansaldi passando per Lazaar e Bruno Peres.

O.P.




Commenta con Facebook