• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, De Magistris: "In attesa di De Laurentiis, rinnovo il 'San Paolo'"

Napoli, De Magistris: "In attesa di De Laurentiis, rinnovo il 'San Paolo'"

Ecco le parole del sindaco partenopeo in merito alla struttura di Fuorigrotta


San Paolo (calciomercato.it)
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

29/04/2016 17:57

NAPOLI SAN PAOLO DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS / NAPOLI - Quella del 'San Paolo' non è di certo una news Napoli dell'ultima ora. Si parla da anni ormai della necessità di apportare delle modifiche concrete alla struttura, che in più di un'occasione è stata oggetto di richiami ufficiali da parte dell'Uefa. Ad oggi non si è fatto altro che semplici ritocchi, con società e Comune pronte a scontrarsi ripetutamente sul dilemma della cessione dell'impianto per un numero considerevole di anni. 

Il presidente De Laurentiis ha già presentato un piano per la riqualificazione della struttura in passato, rifiutato dal sindaco, che ha ritenuto fin troppo bassa la quota economica iniziale, pari a circa 30 milioni di euro. Un somma quasi raggiunta dal Comune che, senza alcuna collaborazione col calcio Napoli, ha ottenuto ben 25 milioni di euro dal credito sportivo, così da dare inizio ai lavori al termine della stagione in corso. 

Ecco le parole del sindaco De Magistris, intervenuto a 'Radio Kiss Kiss Napoli', proprio in merito al tema 'San Paolo': "L'obiettivo del Comune è quello di riuscire a realizare quanto prima i lavori reputati più urgenti. Lo si farà al termine del campionato, durante l'estate. Proprio in questi giorni stiamo studiando il piano per gli interventi, che riguarderanno seggiolini, spogliatoi e bagni. Abbiamo ottenuto un finanziamento dal credito sportivo pari a 25 milioni di euro. L'abbiamo fatto in attesa che altri prendessero decisioni definitive. In seguito, insieme alla società, potremo lavorare alla riqualificazione dello stadio".

SEGGIOLINI - "I tifosi li vogliono azzurri? E' una bella idea lasciar decidere loro. Lo stadio appartiene alla città, come ho sempre detto".

NAPOLI - "Ora siamo tutti uniti nel tifare il Napoli, così che possa conservare questo secondo posto, che è una posizione di tutto rispetto in un campionato come il nostro".

CONCERTI - "Certo che ci saranno nuovi concerti. Oggi gli artisti vogliono suonare a Napoli, c'è anche chi paga per farlo. In passato occorreva pagare e molto per convincerli. Napoli veniva accostata al problema rifiuti. Ricordo il caso di Elton John".




Commenta con Facebook