• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Rugani a Pereyra: tanti segnali dalla sfida con l'Empoli

Calciomercato Juventus, da Rugani a Pereyra: tanti segnali dalla sfida con l'Empoli

Promosso il difensore, bocciato il centrocampista. Gol pesante di Mandzukic


Juventus ©Getty Images

03/04/2016 11:12

CALCIOMERCATO JUVENTUS DA RUGANI A POGBA GIOIELLI DA BLINDARE DOPO EMPOLI / TORINO - La partita di ieri contro l'Empoli ha dato nuove, ulteriori indicazioni di mercato alla Juventus. Innanzitutto, ha rafforzato - se possibile - la tentazione di trattenere i propri gioielli Daniele Rugani, Paul Pogba e Alvaro Morata.

Il difensore, impiegato dal 1' a causa della squalifica di Bonucci, è risultato il migliore in campo nel reparto arretrato bianconero, candidandosi a una maglia da titolare per il prossimo anno (la Juve è alla ricerca di un grande difensore in vista del calciomercato estivo).

Pogba, autore dell'assist decisivo per il gol di Mandzukic, ha ribadito la sua importanza nel centrocampo bianconero: servirà un'offerta shock (è valutato 100 milioni di euro) per 'strapparlo' alla Juventus.

La partita di ieri, inoltre, ha ridestato nuovamente l'inquietudine sul futuro di Morata, su cui pesa il diritto di 'recompra' in favore del Real Madrid: ieri, solo l'incrocio dei pali gli ha negato la gioia del gol.

A segno è andato invece Mario Mandzukic: l'attaccante croato, anche lui accostato a una possibile partenza in estate, ha dato un importante segnale in chiave mercato. Quel segnale che non è riuscito a dare Pereyra; quale futuro per lui?

S.D.




Commenta con Facebook