• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Murillo a Icardi: che bottino con le plusvalenze!

Calciomercato Inter, da Murillo a Icardi: che bottino con le plusvalenze!

Tanti big, che senza Champions potrebbero salutare, sono aumentati di valore


Mauro Icardi ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

30/03/2016 20:07

CALCIOMERCATO INTER MURILLO ICARDI PLUSVALENZE / MILANO - Tanto, tutto dipende dal piazzamento finale. Tra Champions ed Europa League passa una differenza enorme, per prestigio e soprattutto introiti. L'Inter lo sa, e sa pure che senza il terzo posto potrebbe essere costretta a cedere alcuni dei suoi pezzi più pregiati. A malincuore, ma lo impone il bilancio, che potrebbe beneficiare di una lunga serie di importanti plusvalenze. A partire dal muro difensivo, Miranda e Murillo. Arrivati entrambi la scorsa estate rispettivamente per 15 (prestito più riscatto) e 8 milioni, hanno già attirato le attenzioni dei maggiori club europei, ma la dirigenza nerazzurra non si siede al tavolo delle trattative senza un'offerta abbondantemente superiore ai 20 milioni. Ciascuno.

In mediana, invece, il gioiello è Marcelo Brozovic. Prelevato dalla Dinamo Zagabria per 5 milioni di euro, ora fa gola soprattutto alle inglesi, Arsenal in pole, ma ci vorranno oltre 25 milioni per convincere Mancini a privarsi del croato sempre più 'epic'. Stessa cifra, o forse qualcosina in più, che bisognerà sborsare per pensare di arrivare ad Ivan Perisic, diventato inamovibile nello scacchiere interista e finito nei radar di Antonio Conte per il suo Chelsea. Davanti, oltre al giovanissimo Manaj che sarà riscattato per circa 500mila euro dalla Cremonese, i riflettori vanno inevitabilmente su Mauro Icardi: arrivato nel 2013 dalla Sampdoria per circa 13 milioni, 'Maurito' a Milano ha già siglato 43 gol, meritandosi la fascia da capitano e le attenzioni di tutti i top club europei, dal Psg alla Liga passando pure per la Premier League. L'Inter lo terrebbe volentieri, ma un assegno da 40 milioni di euro, o forse ancora di più, sarebbe difficile da strappare.




Commenta con Facebook