• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, via Pogba? C'è Isco. In attacco occhi su Giroud e Batshuayi

Calciomercato Juventus, via Pogba? C'è Isco. In attacco occhi su Giroud e Batshuayi

Con i soldi del francese assalto al talento del Real. In avanti sarà rivoluzione


Isco, Cavani, Batshuayi e Giroud ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

19/03/2016 11:09

CALCIOMERCATO JUVENTUS POGBA ISCO GIROUD BATSHUAYI / TORINO - Sarà un'estate rovente, le premesse ci sono tutte. Tre mesi al via, o poco più, ma il calciomercato è già pronto a regalare clamorosi colpi di scena. Soprattutto in casa Juventus, dove potrebbe partire un'autentica rivoluzione. E molto dipende dal futuro di Paul Pogba, che dopo anni di voci, offerte e corteggiamenti serrati potrebbe essere arrivato al momento dei saluti. Per strapparlo ai bianconeri però, come noto, serve quell'offerta irrinunciabile di cui si parla da tempo: 100 milioni, secondo 'Tuttosport', che individua anche le prime mosse di calciomercato Juventus in caso di cessione da record del francese.

L'eventuale addio dell'ex Manchester United aprirebbe ovviamente una voragine a centrocampo che la dirigenza juventina dovrà necessariamente colmare con un profilo top. L'obiettivo numero uno, ad ora, sarebbe lo spagnolo Isco del Real Madrid, al quale si punta ad aggiungere pure un secondo colpo. Gündogan il preferito, ma il Manchester City pare in vantaggio, e dunque occhio ai soliti Mario Götze, Axel Witsel, Henrik Mkhitaryan ed il giovanissimo Diawara del Bologna, un talento da coltivare al fianco di un grande campione che la Juventus si vuole assicurare. Non è da escludere però la possibile virata su un regista puro, che permetterebbe a Claudio Marchisio di tornare al vecchio ruolo di interno.

Il restyling in difesa, oltre agli intoccabili Barzagli, Bonucci e Chiellini, non dovrebbe toccare neanche il giovane Rugani, destinato a restare anche l'anno prossimo. In entrata però servirà qualcosa ed il principale indiziato rimane Mehdi Benatia, Bayern Monaco permettendo.

Infine l'attacco, reparto che potrebbe subire un'autentica rivoluzione. In attesa di capire cosa ne sarà di Alvaro Morata, sempre a rischio 'recompra', e con Simone Zaza costantemente seguito dalla Premier League, la dirigenza bianconera gioca d'anticipo ed oltre a confermare Mandzukic e Dybala lavora agli eventuali eredi dello spagnolo e dell'ex Sassuolo. Edinson Cavani rimane il sogno, ma arrivare all'uruguaiano non sembra impresa così semplice. Allora ecco che torna di moda Olivier Giroud dell'Arsenal, mentre si continua a monitorare il giovane Batshuayi. Sullo sfondo, poi, c'è sempre Karim Benzema.




Commenta con Facebook