• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, chi sale e chi scende: il borsino della difesa

Calciomercato Inter, chi sale e chi scende: il borsino della difesa

Da Miranda-Murillo a Nagatomo, passando per Santon e D'Ambrosio: i nodi da sciogliere da qui fino a giugno


Miranda e Murillo © Getty Images

04/03/2016 12:05

CALCIOMERCATO INTER BORSINO DIFESA MIRANDA MURILLO D'AMBROSIO SANTON / MILANO - L'Inter è uscita senza dubbio con qualche certezza in più da 'San Siro' dopo la remuntada quasi epica contro la Juventus in Coppa Italia. La traversa di Palacio e la sentenza di Bonucci non hanno regalato al finale ai nerazzurri che tuttavia possono sorridere per la prestazione e la reazione dopo diverse settimane di buio. Contro la 'Vecchia Signora' il tecnico, Roberto Mancini, è stato costretto a mescolare le carte in difesa, ma il pacchetto ha retto bene, nota di merito per D'Ambrosio dopo lo scivolone dello 'Juventus Stadium'. Il calciomercato estivo ha cambiato molto la faccia della retroguardia ed in questi ultimi mesi di stagione verranno tirate le somme: chi resta e chi va.

Murillo-Miranda non si toccano: la coppia centrale ha dato sicurezza soprattutto nel girone d'andata, poi la fisiologica flessione, ma anche per la prossima stagione sarà dura vederli lontani da Milano. Certo che se arriverà un'offerta irrinunciabile - in Spagna il ritorno del colombiano piacerebbe a molti - la dirigenza nerazzurra sarà costretta a valutare la proposta. Specialmente per il brasiliano ex Atletico Madrid (31enne) una proposta sopra i 15 milioni farebbe senza dubbio vacillare. Sempre in bilico e ciclicamente accostato ad altre squadre anche Juan Jesus dovrebbe essere confermato per la prossima annata, ma gli ultimi mesi saranno decisivi per lui. Discorso simile per Danilo D'Ambrosio che va avanti tra alti e bassi, ma è considerato da Mancini. Il calciomercato Inter vede invece un po' più lontano da 'Appiano Gentile'  Davide Santon, che nella finestra estiva potrebbe essere piazzato altrove. In bilico la posizione di Alex Telles che deve essere riscattato dal Galatasaray e da quella parte spinge 'Mimmo' Criscito, in uscita dallo Zenit e da molte settimane in orbita Inter. Infine l'enigma Nagatomo, da mesi segnalato vicinissimo al rinnovo di contratto, ma allo stesso tempo segnalato spesso in uscita: per lui rush finale fondamentale.

O.P.




Commenta con Facebook