• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, ESCLUSIVO Cantamessa: "La Champions è possibile". E su Balotelli...

Milan, ESCLUSIVO Cantamessa: "La Champions è possibile". E su Balotelli...

Il legale e membro del consiglio d'amministrazione del club rossonero intervistato da Calciomercato.it


Mihajlovic e Balotelli ©Getty Images
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

16/02/2016 11:31

MILAN CANTAMESSA MIHAJLOVIC BALOTELLI BACCA ANTONELLI CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI ESCLUSIVO / MILANO - Il Milan di Sinisa Mihajlovic da qualche settimana sembra aver ingranato la marcia giusta per la rincorsa all'Europa. La vittoria contro il Genoa, non senza patemi, e la conseguente sconfitta dell'Inter contro la Fiorentina, ha consentito ai rossoneri di portarsi a soli due punti dal quinto posto, l'ultimo utile per un posto in Europa League. Gran parte del merito di questa rimonta è, senza dubbio, del tecnico serbo: "Ho conosciuto Mihajlovic e mi è piaciuto tantissimo come persona - le parole dell'Avvocato Leandro Cantamessa, legale e membro del consiglio d'amministrazione del Milan, in esclusiva a Calciomercato.it - E' un uomo, razza che si trova non di frequente per strada. L'obiettivo che lui percorre, che è quello di trovare un undici titolare per così dire, mi sembra importante, un'idea basica che apprezzo molto. Dissento a volte sui voti che danno a certi giocatori, in particolare Antonelli e Romagnoli: sono bassi e non capisco il perché. Per me, l'esterno sinistro è stato nettamente il migliore in campo contro il Genoa. La mia idea è che tutto cominci dalla difesa". Ad aprire le marcature nella sfida contro i rossoblu di Gasperini è stato il 'solito' Carlos Bacca: "Altra ottima persona, si vede che non ha fatto tutta la vita il calciatore e non ha un'idea distorta della vita. Lo definirei efficace, durante i match non si vede molto, ma quando capita l'occasione non se la fa sfuggire".

OBIETTIVI E BALOTELLI - Adesso Mihajlovic vive un momento sereno, ma nei mesi scorsi molte sono state le critiche mosse all'ex tecnico della Sampdoria: "La società lo ha sempre appoggiato - continua Cantamessa ai nostri microfoni - Non vivo la squadra, ma mi pare che abbia avuto l'appoggio della squadra, vedo grande solidarietà tra i giocatori e il tecnico". L'unica nota dolente è, forse, Mario Balotelli che fatica ad entrare nell'undici titolare: "Ho conosciuto anche lui ed è un buon ragazzo, non so cosa ci sia in parallelo. Ha talento e non credo che non abbia voglia. Credo che non riesca a buttarla fuori e spero lo faccia perché sprecare i talenti è un peccato". L'Europa League è a soli due punti, la Champions a 6, obiettivi raggiungibili dai rossoneri: "Credo che ci sia un maius e un minus, il primo è la Champions e il secondo l'Europa League. Andare più sopra del terzo posto mi sembra difficile, ma raggiungerlo non è impossibile perché, come ha detto anche Mihajlovic, le squadre che stanno davanti non sono di un altro universo". E domenica per le news Milan c'è la sfida al 'San Paolo' contro il Napoli di Sarri: "Non sono pessimista, è un bel test", ha concluso l'Avvocato Cantamessa a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook