• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Zenit, Criscito: "Qui sto bene, ma sento nostalgia dell'Italia. Genoa? Stagione sfortunata"

Zenit, Criscito: "Qui sto bene, ma sento nostalgia dell'Italia. Genoa? Stagione sfortunata"

L'ex difensore rossoblu torna a parlare della serie A


Mimmo Criscito ©Getty Images

09/01/2016 13:09

CRISCITO ZENIT GENOA SPALLETTI VILLAS BOAS SERIE A / SAN PIETROBURGO - Da qualche anno ormai si parla di un possibile ritorno in Italia di Domenico Criscito, che prosegue però, con ottimi risultati, la sua esperienza allo Zenit. Ecco le sue parole sul mercato e sul momento del 'suo' Genoa: "Sono felice in Russia. - ha dichiarato a 'Radio Deejay' - Qui gioco in una grande squadra e ogni anno ho la possibilità di disputare la Champions League. Devo dire però che con il russo le cose non vanno tanto bene, e ho nostalgia dell'Italia".

SERIE A - "Il campionato mi sembra più equilibrato, ma credo la Juventus resti la favorita".

SPALLETTI - "Non lo sento da un po', ma sarei felice tornasse ad allenare in Italia".

VILLAS BOAS - "E' un ottimo allenatore, cui piace farci allenare col pallone. I risultati ottenuti sono frutti del suo lavoro".

GENOA - "Sono andato a vedere il derby e mi spiace per il periodo che stanno attraversando i miei ex compagni. E' una stagione sfortunata, con Pavoletti fuori tre giornate per squalifica e l'infortunio di Perotti".

MERCATO - "Lo Zenit mi pagò al tempo 12 milioni, ma ora sono più vecchio (ride ndr), dunque costo di meno".

L.I.




Commenta con Facebook