• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Cuadrado: "Il mio gol nel derby è stato il momento della svolta"

Juventus, Cuadrado: "Il mio gol nel derby è stato il momento della svolta"

L'esterno colombiano ha parlato del momento dei bianconeri


Cuadrado e Pogba © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

04/01/2016 17:13

JUVENTUS CUADRADO / TORINO - L'unità del gruppo come base per la rimonta scudetto che ha animato le news Juventus nelle ultime settimane: Juan Cuadrado parla del momento bianconero in alcune dichiarazioni rilasciate a 'Sky' e 'Mediaset' e riportate dal club piemontese. Una serie di vittorie consecutive che ha permetto alla formazione di Allegri di recuperare terreno sulla testa della classifica. 

L'esterno colombiano, arrivato nel calciomercato estivo dal Chelsea, ha affermato: "Siamo un grande gruppo e tutti remiamo nella stessa direzione". Cuadrado poi si sofferma sulla scintilla che ha fatto partire la rimonta: "Il gol nel derby è stato importantissimo, venivo da un lungo digiuno. Quello è stato il momento della svolta: dovevamo vincere quella partita e ci abbiamo creduto fino alla fine". 

Lì è partita la scalata: "Speriamo di continuare giocando sempre come se fosse una finale. Il gol con la Fiorentina è stato fortunoso ma importante perché ci ha permesso di pareggiare subito e poi vincere una grande parttia. Esultanze con Pogba? Le proviamo ovunque: durante gli allenamenti, in albergo. Anche per quelle facciamo allenamento". 

Ora però si deve pensare a vincere: "Contro il Verona è la partita più difficile visto che arriva dopo la sosta: dobbiamo partire con il piede giusto e vincere. Abbiamo lavorato tanto: siamo la Juventus e dobbiamo lottare sempre per i primi posti, anche se non è facile, perché ci sono altre squadre che stanno facendo bene e che sono in lotta per lo scudetto". 

Inevitabile parlare anche della sfida Champions contro il Bayern Monaco: "Tutte le squadre si possono battere, ma sarà difficile dicce Cuadrado. Serve grande intelligenza, dobbiamo giocare come se fosse la finale di un Mondiale. C'è tempo per prepararla, speriamo di arrivare al 200%". 




Commenta con Facebook