• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Calciomercato Frosinone, Stellone: "Trotta ottimo giocatore, valutiamo diverse soluzioni"

Calciomercato Frosinone, Stellone: "Trotta ottimo giocatore, valutiamo diverse soluzioni"

Il tecnico gialloblu: "Per gennaio siamo in perfetta sintonia con la società"


Roberto Stellone (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

30/12/2015 12:15

CALCIOMERCATO FROSINONE STELLONE CONFERENZA STAMPA TROTTA/ FROSINONE - Il tecnico del Frosinone Roberto Stellone è intervenuto in conferenza stampa per tracciare un bilancio del 2015 e parlare prevalentemente di calciomercato, l'argomento principale in vista della finestra di trasferimenti di gennaio. "Non stiamo facendo acquisti o cessioni in base al modulo che dobbiamo adottare, io preferisco parlare di atteggiamento, soprattutto fuori casa - ha spiegato Stellone in conferenza stampa - Bisogna avere un atteggiamento diverso rispetto a quello avuto a Palermo, a Firenze o a Milano, non solo per il modulo. Se qualcuno manifesterà la volontà di andare via se ne parlerà, e magari arriverà un giocatore che farà al caso nostro, uno è già arrivato come Kragl che si è già integrato molto bene.

KRAGL - "E' un giocatore molto dinamico, ha un ottimo piede e sa battere molto bene i calci d'angolo - ha dichiarato Stellone in merito all'ultimo arrivato in casa Frosinone - può coprirti tutta la fascia sia in fase offensiva che difensiva ed è uno che lotta sempre su ogni pallone. Se è pronto per giocare con il Sassuolo? Non dovrebbero esserci problemi, il transfer arriverà".

ACQUISTI - "Stiamo valutando diverse soluzioni, io sinceramente sto bene anche così, magari quando si è in troppi si va a togliere fiducia a qualche giocatore. Non bisogna creare un gruppo troppo folto perché poi quattro o cinque giocatori vengono penalizzati e questo succede ovunque, non solo a Frosinone. Faremo sicuramente cose con intelligenza".

TROTTA - "Se accoglierei Trotta a braccia aperte? Leggo di tanti nomi, Trotta sicuramente è un ottimo giocatore. C'è piena sintonia con la società, quindi chi verrà, se verrà, sarà un giocatore voluto da me e dalla società. Se è vero che ho già parlato con Trotta? No, è falso. Chi preferirei tra Trotta e Floro Flores? Non posso rispondere".

CESSIONI - "Come abbiamo fatto l'anno scorso, valuteremo quei giocatori che per vari motivi chiederanno di andare via. Dipenderà da quello e magari da qualche offerta irrinunciabile che potrebbe arrivare o no. Abbiamo parlato tanto con il presidente e i direttori, ci muoveremo senza fretta sia in entrata che in uscita".

CASTILLO - "Castillo è un ottimo giocatore e quando ne hai tanti in squadra, può succedere che alcuni rendano di meno. Lui ha avuto meno spazio per tanti motivi, se punti di più su certi elementi, altri per forza di cose vengono penalizzati, è normale con le rose così ampie".

SALVEZZA - "Giocatori, staff e società cercheranno di dare ancora qualcosa in più per conquistare la salvezza. Siamo lì, nonostante le tre sconfitte nelle ultime tre partite. Se avessimo vinto contro il Chievo saremmo stati in perfetta linea con quello che ci aspettavamo ad inizio stagione. La tifoseria poi è incredibile, è stato bellissimo vedere i giocatori richiamati sotto la curva dopo la sconfitta contro il Milan. Avere una curva che ragiona così aumenta le possibilità di salvezza".

BILANCIO - "Il bilancio del 2015 è positivo, i ragazzi sono stati fantastici, siamo riusciti ad ottenere una promozione storica da neopromossi in Serie B. All'inizio molti addetti ai lavori ci vedevano come una candidata a fare zero punti in Serie A, ma dal pareggio con la Juventus in poi abbiamo ottenuto ottenuto 14 punti in 13 partite. Che voto dare al 2015 del Frosinone? Dico dieci a giocatori, società, tifosi e anche stampa in certi casi".




Commenta con Facebook