• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Premier League, sempre più 'illegale': scontro tra titani anche in panchina?

Premier League, sempre più 'illegale': scontro tra titani anche in panchina?

Guardiola al City, Mourinho allo United, Wenger all'Arsenal, Klopp al Liverpool e l'incognita Chelsea: è un all-star game


Guardiola e Mourinho © Getty Images

22/12/2015 16:24

PREMIER LEAGUE MANAGER ALLENATORI MOURINHO GUARDIOLA / ROMA - La Premier League è riconosciuta universalmente come il modello, il prototipo del campionato vincente e competitivo: quello dove praticamente tutti vogliono andare a giocare o ad allenare. Già tanti allenatori hanno scelto di 'diventare' manager sedendosi sulle prestigiose panchine britanniche, ma nella prossima stagione potremmo assistere ad un vero scontro epico tra panchine. 

Il calciomercato infatti ci racconta di scenari da fantacalcio: Pep Guardiola promesso al Manchester City e Josè Mourinho al Manchester United, i due di nuovo l'uno davanti all'altro dopo i duelli nel clasico tra Real e Barcellona. Non solo, perché in Inghilterra ci sono già Jurgen Klopp alla guida del Liverpool ed Arsene Wenger all'Arsenal, più una slot eventualmente libera al Chelsea dove Hiddink dovrebbe essere solo un traghettatore fino a giugno. Per la panchina si parla di Diego Simeone, Manuel Pellegrini (in uscita dal City) e Antonio Conte, pronto all'avventura all'estero. Spettacolo totale.

O.P.




Commenta con Facebook