• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Rugani a Zaza: il punto sui possibili partenti

Calciomercato Juventus, da Rugani a Zaza: il punto sui possibili partenti

I 'ragazzi terribili' di Allegri potrebbero presto cambiare maglia


Zaza esulta dopo un gol ©Getty Images
Vincenzo Matino (Twitter: @vincenzomatino)

26/11/2015 11:38

CALCIOMERCATO JUVENTUS RUGANI NETO CACERES / TORINO – Con il calciomercato ormai alle porte, per Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, è tempo di pensare agli esuberi oltre che ai rinforzi chiesti da Allegri. Prima di allargare la rosa bianconera, dovranno decidersi i destini di alcuni ‘ragazzi terribili’ a disposizione di Allegri, tra cui sicuramente Zaza e Rugani.

ZAZA - L’attaccante ex Sassuolo, non è riuscito finora a trovare la giusta continuità, chiuso in attacco dalla classe di Dybala e dalla concretezza di Morata. Il ritorno tra i disponibili, dopo i guai fisici, di Manduzkic, potrebbe peggiorare ulteriormente il suo rapporto con il campo da gioco. Allegri ha più volte ribadito di aver fiducia nelle qualità di Zaza, ma il calciatore potrebbe chiedere presto maggiore visibilità in un altro club. Per il centravanti quest’anno solo 8 presenze, condite da due reti, che hanno comunque acceso l’interesse dell’Udinese e di diverse squadre di Premier League, pronte ad accaparrarsi quello che resta uno dei migliori talenti italiani.

 

RUGANI – Più volte il difensore ex Empoli è stato etichettato come futuro della Juventus e della Nazionale, ma andando a guardare il numero di presenze è soprattutto il presente a preoccupare. Per Rugani, pupillo di Sarri, resta vivo l’interesse del Napoli, pronto a staccare un cospicuo assegno pur di convincere la Juventus a privarsi delle sue qualità. Un'operazione che appare molto difficile, con i bianconeri decisi a non rinforzare una diretta concorrente per lo Scudetto. Alla finestra resta così la Sampdoria, che con l'arrivo in panchina di Vincenzo Montella è pronta a regalarsi un rinforzo importante a gennaio.

 

CACERES – Altro probabile partente, a meno di clamorosi ribaltoni del calciomercato Juventus è Caceres. Il terzino uruguaiano sembra ormai fuori dai progetti di Allegri, sia a causa di alcuni infortuni che ne hanno pregiudicato la stagione, sia per alcune vicende personali che lo hanno fatto allontanare dal gruppo Juventus. Con il contratto in scadenza nel 2016, il suo addio sembra quasi obbligato: sul calciatore il Fenerbahce.

 

NETO – In uscita ci sarebbe anche Neto, chiuso dai 20 anni di carriera brillante di Buffon, autore quest’anno dell’ennesima stagione da incorniciare. A chiudere le porte ad ogni possibile trasferimento, ci ha pensato però l'agente del calciatore, raggiunto in esclusiva dai microfoni di 'calciomercato.it'

 




Commenta con Facebook