• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, giovani ignorati. Ecco alcuni prestiti (quasi) fallimentari

Serie A, giovani ignorati. Ecco alcuni prestiti (quasi) fallimentari

Le promesse del nostro calcio terminate in panchina


Luigi Sepe ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

24/11/2015 11:03

GIOVANI SERIE A NAPOLI ROMA FIORENTINA VERDE SEPE GABRIEL CHALOBAH / ROMA - Periodicamente la categoria news serie A torna ad arricchirsi di polemiche in merito allo scarso utilizzo delle giovani promesse che tentano di emergere nel nostro calcio. In pochi hanno avuto la fortuna d'essere riscattati da una delle 'big' che ne deteneva il cartellino, lottando per aggiudicarsi un posto nella formazione titolare, spesso con poca fortuna, come nel caso di Rugani e Zaza

La maggior parte continua invece ad attendere la propria chance, cambiando spesso casacca, passando da un prestito all'altro, nella speranza che arrivi la propria stagione. Eccone alcuni: 

ROMA - Daniele Verde era considerato uno dei giocatori più promettenti della serie A e, nella passata stagione, era riuscito a strappare anche alcune presenze da titolare, convincendo Garcia del proprio talento. La Roma ha però preferito girarlo in prestito al Frosinone nello scorso calciomercato, nella speranza di garantirgli maggiori presenze. Ad oggi l'attaccante napoletano ha però collezionato soltanto 155 minuti, suddivisi in 6 delle 13 giornate di campionato disputate. 

NAPOLI - In casa azzurra sono due i casi che fanno riflettere. Il primo è quello di Gabriel, portiere ex Carpi, di proprietà del Milan, preso in prestito secco quest'estate, nella speranza di riuscire a vendere Rafael. Quest'ultimo però è ancora in rosa, considerato a tutti gli effetti un terzo portiere, mentre Gabriel soffre la presenza di Reina e la poca propensione di Sarri ai cambi. Il giovane portiere brasiliano non ha ancora avuto spazio in campionato, guardando ognuna delle 13 partite dalla panchina, esordendo col Napoli contro il Legia Varsavia, restando tra i pali per i 90 minuti del match.

A ciò si aggiunge l'arrivo di Chalobah dal Chelsea. Il club inglese tiene il giovane in grande considerazione, dato anche il cammino con la Nazionale inglese. Il suo esordio in maglia azzurra è avvenuto in Europa League contro il Legia Varsavia, limitato a un totale di 5 minuti.

FIORENTINA - L'arrivo alla Fiorentina doveva rappresentare per Sepe il grande salto. Dopo il breve passaggio a Napoli in estate, il club, insieme al giocatore, ha deciso di girarlo in prestito secco alla società dei Della Valle. Peccato però che Sousa abbia da subito messo in chiaro che il portiere titolare è Tatarusanu, e che all'ex azzurro sarebbe stata affidata l'Europa League, almeno nel girone. Le sfide disputate ad oggi sono 4, per un totale di 360 minuti.




Commenta con Facebook