• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO CM.IT - Barcellona-Roma, Garcia: "Blaugrana non sono invincibili, anche il più debole può sp

VIDEO CM.IT - Barcellona-Roma, Garcia: "Blaugrana non sono invincibili, anche il più debole può spuntarla"

Calciomercato.it ha seguito per voi la conferenza stampa del tecnico giallorosso


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Dall'inviato a Barcellona, Andrea Corti (@cortionline) / A.D.S.

23/11/2015 18:30

BARCELLONA ROMA CONFERENZA GARCIA / BARCELLONA (Spagna) - La Roma nella 'tana' del Barcellona. I giallorossi, domani sera, saranno di scena al 'Camp Nou' nella quinta giornata della fase a gironi della Champions League. Nella tradizionale conferenza stampa della vigilia, il tecnico Rudi Garcia ha risposto alle domande sulle news Roma del momento: Calciomercato.it ha seguito per voi le dichiarazioni dell'allenatore francese in tempo reale con il suo inviato in Spagna. 

SITUAZIONE - "Sappiamo che basta un pareggio al Barcellona per superare il girone al primo posto. Per noi, invece, perdere o pareggiare non cambia nulla. Certo, uscire non sconfitti da qua sarebbe un gran risultato, ma dobbiamo cercare di vincere su un campo sul quale in pochi ce l'hanno fatta. Non dovremo avere solo un piano, perché dipenderà da tante cose, anche dal risultato tra Bate e Bayer, che giocheranno prima di noi. Quella di domani è una partita importantissima, ma può anche non essere decisiva". 

AVVERSARI - "Il Barcellona è una grandissima squadra con un grande allenatore. Sono a casa loro in uno stadio mitico. La partita di Madrid vinta con il Real non ha cambiato nulla, conoscevamo già la loro forza. Non ho dovuto vedere il 'Clasico' per sapere che è una squadra fenomenale. Non è invincibile, ha perso qualche partita; non esiste una squadra invincibile. Il calcio è uno dei pochi sport in cui il più debole può anche vincere. Serve anche un po' di fortuna per uscire da qui con risultato positivo. Giocheremo contro dei mostri domani, ma i giocatori lo sanno perfettamente. E' sempre un piacere vedere questi grandi campioni, forse meglio osservarli dalla tv che dalla panchina". 

ASSENTI - "De Rossi? Dobbiamo aspettare l'allenamento e valutare con lui se ci sono rischi nell'impiegarlo. Se devo perdere Daniele nelle prossime partite, non lo rischierò. Non ci saranno Gervinho e Salah, ma abbiamo altri giocatori. Siamo a Barcellona e possiamo perdere anche con tutti i titolari. Quindi magari riusciremo a far bene con quelli che scenderanno in campo domani". 

ATTEGGIAMENTO - "La squadra sta bene psicologicamente anche se è frustrata dal pareggio di Bologna. Il campo era pesante e ci siamo stancati molto. Il possesso palla sarà sicuramente in favore del Barcellona, noi dovremo essere ben organizzati e sfruttare gli spazi che ci verranno concessi. Se penseremo solo a difendere perderemo, abbiamo giocatori di grande talento e dovremo cercare di dare fastidio ai blaugrana. Non partiamo battuti in anticipo. Chiederò a tutti i miei giocatori di dare il massimo, devono uscire dal campo senza rimpianti con la consapevolezza che possono fare qualcosa di buono e devono fare di tutto per ottenere un risultato positivo. Le sorprese ci possono essere, ci sono poche chance, ma giochiamocele". 

FORMAZIONE - "Possiamo giocare senza regista e con un centrocampista offensivo in più, abbiamo diverse soluzioni. Sicuramente in difesa dovremo stare attenti contro il loro tridente, non possiamo addormentarci. Come all'andata dovremo essere molto organizzati in fase difensiva, non solo nel comportamento dei giocatori, ma di tutta la squadra". 

 

 

 




Commenta con Facebook