• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, pareri discordanti sul possibile ritorno di Pirlo

Calciomercato Inter, pareri discordanti sul possibile ritorno di Pirlo

Da Mazzone a Colomba passando per Di Vaio: il rientro del 'Maestro' al centro delle discussioni


Andrea Pirlo ©Getty Images
Marco Di Federico

05/11/2015 09:10

CALCIOMERCATO INTER PIRLO MANCINI / MILANO - Il ritorno di Andrea Pirlo in Italia, precisamente all'Inter di Roberto Mancini, ha scatenato un vero e proprio dibattito tra coloro che pensano possa essere ancora decisivo in Serie A e chi invece crede che la sua parabola sia in fase discendente. Alla 'Gazzetta dello Sport' ne hanno parlato alcuni dei suoi ex compagni di squadre ed allenatori.

PAGLIUCA - "Fossi in lui resterei a New York. Ha lasciato nel campionato italiano un tale e grande ricordo che rischierebbe più di perderci che di guadagnarci".

MAZZONE - "Deve decidere lui, solo lui. Intanto bisognerebbe chiedersi perché è andato là, e poi a lui darei un consiglio: ascoltati e se ti senti ancora abile e motivato...".

CALORI - "Credo che a livello umano l'esperienza fatta nella MLS sia fantastica, ma giocatori così, come lui, nel campionato italiano stanno mancando. E tanto. Fossi in lui sceglierei l'Inter perché ha ancora la possibilità di fare la differenza e di fare giocare bene gli altri. Inizialmente potrebbe dover ritrovare i ritmi giusti anche in chiave Nazionale, e i ritmi giusti li ritrova allenandosi più da noi che altrove".

COLOMBA - "L'Inter è già favorita adesso per lo scudetto, con lui lo diventerebbe ancora di più. Non ha un giocatore così in rosa, il centrocampo si completerebbe".

DI VAIO - "Andrea sarebbe un assoluto valore aggiunto ma conoscendolo credo che abbia sposato quel progetto e non penso che tornerebbe indietro. Poi, se ne avrà voglia, di problemi non ne troverà".




Commenta con Facebook