• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-EMPOLI

PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-EMPOLI

Pucciarelli ed Eder segnano due grandi reti. Soriano irriconoscibile, Dioussé è un disastro


Sampdoria-Empoli (Getty Images)
Lorenzo Bettoni

29/10/2015 22:46

ECCO LE PAGELLE DI SAMPDORIA-EMPOLI

 

SAMPDORIA

Viviano 6 - Non può nulla sul gol pazzesco di Pucciarelli. Per il resto non è molto impegnato.

Cassani 6 - Attento dietro, accelera quando deve.

Silvestre 6,5 - Fa la guerra con Maccarone, specialmente nel primo tempo. Vita più tranquilla nella ripresa, non fosse per il capolavoro di Pucciarinho…

Zukanovic 6 - Partita attenta, nonostante gli attaccanti toscani non siano per niente statici.

Mesbah 5,5 - Chiamato a sostituire Regini che dà forfait durante il riscaldamento, l'ex Lecce risponde con un match troppo timido in fase di spinta.

Barreto 6 - Partita di lotta e sostanza, più che di qualità. Battaglia a centrocampo. 

Fernando 7 - Sradica dai piedi di Dioussé la palla che manda in porta Eder. Ha continuità di rendimento per tutto l'incontro. Grande acquisto.

Soriano 5 – Non dà l'apporto di fantasia e dinamismo che ha caratterizzato le sue prime nove uscite stagionali. Gioca mezz'ala ma anche in quella zona del campo aveva dimostrato di sapersi destreggiare bene. Stasera ha girato sempre a vuoto. Dal 65' Correa 5,5 - A meno di 10' dalla fine Eder gli mette in testa un cross perfetto che lui spreca sopra la traversa.

Carbonero 6 - Al 15' ha sui piedi la prima palla gol dell'incontro che calcia sul lato esterno della rete. Arretra il raggio d'azione con l'ingresso di Muriel. Dall'89' Rodriguez s.v.

Eder 7 - Due gol annullati in undici minuti per un fuorigioco uno più solare dell'altro. Si alterna giocando sia largo che vicino a Cassano. Fa un discreto primo tempo e nella ripresa timbra il cartellino in "estirada". Un gol da punta che servirà come il pane a Conte in Francia.

Cassano 5,5 - Si accende a fasi alterne, si vede che non è ancora fisicamente al top. Alterna tocchi illuminanti e scambi splendidi con Eder a porzioni di gara in cui si eclissa. Esce dopo un'oretta. Dal 61' Muriel 6 - Dà vivacità all'attacco della Doria che si era spento col calare di Cassano. Sfiora la rete con una bella girata ad una manciata di minuti dal 90'.

All. Zenga 6 - Pucciarelli lo spaventa, ma i suoi due uomini più in forma, Fernando ed Eder, gli rimettono a posto la partita con un lampo. Dopo il pari meriterebbe anche di vincerla.

 

EMPOLI

Skorupski 6 – Incolpevole sul gol, ringrazia qualche santo sulle conclusioni di Muriel e Correa.

Laurini 6 - Spinge quando può, come può. In fase difensiva fa una partita attenta.

Tonelli 6,5 - In ripresa rispetto al primo mese in cui forse pagava le difficoltà nel portare in forma un fisico come il suo. 

Costa 5,5 - Ammonito nel primo tempo per un fallo su Eder lanciato a rete. E' in ritardo sullo stesso attaccante doriano in occasione dell'1-1.

Mario Rui 5,5 - Privilegia la fase difensiva, quando spinge è confuso.

Zielinski 6 - Spreca col piattone l'unica palla gol dei primi 45' dopo una bella azione di Saponara. Lucido per il resto dell'incontro.

Maiello 5,5 – Non riesce a sfruttare la discreta libertà concessagli nel primo tempo, ma non gioca nemmeno così male da essere sostituito a fine primo tempo. 46' Dioussé 4 - Rischia di prendersi due gialli nel giro di 30''. Non contento riesce a fare di peggio perdendo un pallone sanguinoso che Fernando traduce nell'assist per il pari di Eder. A due dalla fine prende anche il rosso, ovviamente. Peggiore in campo per l'Empoli per distacco.

Buchel 5,5 - Non sempre lucido, specialmente nella ripresa. Ammonito. Dall' 87' Paredes s.v.

Saponara 6 - L'Empoli se l'è cavata anche senza di lui nelle ultime partite, ma il suo apporto è comunque fondamentale. Accelera la manovra dei toscani ma cala dopo un'ora.

Pucciarelli 6,5 - Trova la seconda rete in campionato con un gol allucinante: si prende l'appoggio della difesa blucerchiata e scarica sotto l'incrocio di Viviano una palla imprendibile. Dal 70' Krunic 6 - Va a rimpolpare la mediana, anzi si piazza accanto a Saponara dietro all'unica punta Maccarone ma ha più compiti di copertura.

Maccarone 6 - Grande lavoro di sponda nel tentativo di attivare Saponara.

All. Giampaolo 6 - Un'ora di grande  Empoli che se la gioca con la Samp. Dopo il pari di Eder i toscani si sgonfiano e rischiano di capitolare in un paio di occasioni.

Arbitro: Angelo Cervellera 6,5 - Al 20' giusta la punizione in favore della Samp ed il giallo a Costa, visto che anche Tonelli stava correndo sul pallone insieme ad Eder e Costa non può essere considerato ultimo uomo. Grazia Diossé nel secondo tempo che commette due falli ingenui nel giro di 30''. Giusto il secondo giallo sventolatogli all'88'.

TABELLINO
 

SAMPDORIA-EMPOLI 1-1

SAMPDORIA (4-3-2-1): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Mesbah; Barreto, Fernando, Soriano  (dal 65' Correa); Carbonero (dall'89' Rodriguez), Eder; Cassano (dal 61' Muriel). A disp. Puggioni, Moisander, Bonazzoli, Palombo, De Silvestri, Rocca, Ivan, Pedro Pereira. All. Zenga.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello (46' Dioussé), Buchel (dall'87' Paredes); Saponara; Pucciarelli (dal 70' Krunic), Maccarone. A disp. Pugliesi, Zambelli, Bittante, Piu, Barba, Pelagotti, Camporese, Livaja, Ronaldo.  All: Giampaolo.

Arbitro: Cervellera di Taranto

Marcatori: 59' Pucciarelli (E), 66' Eder (S)

Ammoniti: 20' Costa (E), 41' Soriano (S), 52' Dioussé (E), 65' Muriel (S), 71' Buchel (E), 91' Skorupski (E)

Espulsi: 88' Dioussé (E)




Commenta con Facebook