• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Agnelli: "Le critiche valgono per tutti noi, non solo per Allegri"

Juventus, Agnelli: "Le critiche valgono per tutti noi, non solo per Allegri"

Il presidente bianconero: "Dobbiamo lavorare per tornare ai livelli che ci spettano"


Andrea Agnelli ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

23/10/2015 16:29

JUVENTUS AGNELLI ALLEGRI CAMPIONATO/ TORINO - Durante il Consiglio d'Amministrazione della Juventus, il presidente bianconero Andrea Agnelli ha voluto fare una puntualizzazione circa la frase pronunciata in mattinata, nella quale aveva dichiarato che "le difficoltà affrontate dalla Juventus non possono giustificare la 14esima posizione in campionato".

CRITICA - "La critica vale per tutti e non solamente per Allegri. Tutti, dai magazzinieri al presidente, sanno che bisogna lavorare per riportare la Juventus nelle posizione che le competono".

NEDVED - Successivamente, Agnelli si è complimentato con Pavel Nedved eletto nuovo vicepresidente dalla Juventus: "Per me è un piacere avere Nedved come vicepresidente dopo l'enorme crescita mostrata negli ultimi cinque anni da consigliere. Oggi Pavel è un dirigente che ha la piena consapevolezza delle attività che si svolgono all'interno dell'azienda, con una competenza specifica sulle questioni di campo ma non solo". 




Commenta con Facebook