• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Carpi > Carpi, clamoroso: il Modena caccia i biancorossi dal 'Braglia'

Carpi, clamoroso: il Modena caccia i biancorossi dal 'Braglia'

Chiuse le porte dell'impianto. Sannino: "Niente da fare"


Gioia Carpi ©Getty Images

22/10/2015 15:55

CARPI MODENA BRAGLIA STADIO CACCIATO / ROMA - Il Carpi potrebbe non giocare più allo stadio 'Braglia' di Modena. La decisione a sorpresa sarebbe stata presa dal presidente del Modena, Antonio Caliendo, che ha fatto trovare le porte dell'impianto chiuse alla squadra biancorossa quando è arrivata a svolgere il consueto allenamento, come documentano le foto apparse sulla versione online della 'Gazzetta di Modena'. Alla base del diverbio tra i club il presunto mancato ottemperamento di impegni economici da parte del patron del Carpi Stefano Bonacini.

Ma il team manager Matteo Scala sostiene che i pagamenti siano tutti regolari, con i soldi che sarebbero stato pignorati dal tribunale di Modena per pagare i debiti dei 'Canarini'. "Niente da fare" il laconico commento di mister Sannino mentre risaliva in macchina per abbandonare l'impianto.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Matteo Scala e riprese dai giornalisti presenti: "Siamo indignati e sorpresi. Abbiamo un accordo che prevede dei pagamenti al Modena e che ci dà diritto a giocare le partite al 'Braglia' e allenarci in settimana nell'impianto. Lo dobbiamo comunicare almeno un giorno prima e ieri l'abbiamo fatto. Inoltre è vietato dall'accordo che calpestino il manto erboso nei quattro giorni precedenti una nostra gara. Che noi potessimo allenarci o meno oggi, quindi, non era prevista la loro presenza oggi stando a quanto abbiamo firmato davanti al sindaco di Modena. Motivi economici? Seguirà un comunicato del patron. Il 7 settembre il Tribunale di Modena ha pignorato tutti i crediti, intimandoci di non versare assolutamente quanto dovuto al club, ma direttamente al Tribunale che avrebbe provveduto a girarlo ai creditori. Questo è un colpo basso che non ci aspettavamo. Se il Carpi ha provveduto a versare in Tribunale? Non faccio l'amministratore, non lo so. Questa società è seria, fatta di persone serie. Il Comune stamattina ci aveva assicurato che ci saremmo allenati regolarmente. Ci sono delle carte firmate".

M.T.




Commenta con Facebook