• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > Il Consiglio di Sugoni - Un altro Rodriguez colombiano: Joao sulle orme di James

Il Consiglio di Sugoni - Un altro Rodriguez colombiano: Joao sulle orme di James

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

20/10/2015 10:30

CALCIOMERCATO CONSIGLIO SUGONI JOAO RODRIGUEZ / MILANO - E’ un altro Rodriguez colombiano. Quello meno famoso, almeno per ora. Di nome fa Joao, non James, ma per il resto – ruolo, talento e premesse – ci siamo. Perché Joao Leandro Rodriguez ha già incantato tutti dal lontano 2011 (quattro anni calcistici, per uno che ne ha appena compiuti diciannove, sono tanti). Da un torneo sudamericano Under-15 in cui aveva segnato quattro gol e trascinato la Colombia al secondo posto. Lì lo vide il Chelsea, che decise di non perderlo più d’occhio. L’arrivo a Londra per una prova di sei mesi rappresentò l’ultimo passo verso il grande calcio. Ne bastarono meno per convincere gli uomoni calciomercato dei 'Blues'. E oggi, il club londinese gli fa fare esperienza in giro per l’Europa.

Così dopo i prestiti in Francia (al Bastia) e poi in Portogallo (Vitoria Setubal) della stagione scorsa, quest’anno è al Sint-Truiden, in Belgio. Per ora ha messo insieme qualche spezzone di partita in Jupiler League, ma gli sono bastati per far vedere sprazzi del suo grande talento. La vetrina migliore resta comunque la nazionale, dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili. Per ora è arrivato fino all’Under-20, ma non si fermerà certo lì.

In campo è il classico giocatore di fantasia sudamericano. Anzi, colombiano. Cioè tutto tecnica, piedi buoni, ma anche solidità fisica. Alto un metro e ottanta, impressiona quando parte in velocità palla al piede. Dribbling, gol (anche da calcio piazzato). Sa fare quasi tutto e quasi tutto bene, come prima o seconda punta e come trequartista. Insomma un mix di potenzialità da sogno. Ora è atteso al salto di qualità a livello caratteriale. Dovrà stare attento a non perdersi, come successo a qualche suo connazionale. E allora la Colombia avrà trovato una nuova joya su cui costruire il futuro.


LA SCHEDA

Nome: Joao Leandro Rodriguez

Squadra: Sint-Truiden

Età: 19 anni

Ruolo: attaccante

Nazionalità: colombiana

Valutazione:  1 milione di euro

Dove lo vedrei bene:  Sassuolo, Fiorentina, Sampdoria
 




Commenta con Facebook