• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Albania, De Biasi: "Il rinnovo non sarà un problema, Udine il mio unico rimpianto"

Albania, De Biasi: "Il rinnovo non sarà un problema, Udine il mio unico rimpianto"

Il ct: "Per fare un certo tipo di calcio bisogna essere al centro del progetto e spesso in Italia l'allenatore non lo è"


Gianni De Biasi (Getty Images)

13/10/2015 08:54

EURO 2016 DE BIASI TRAMEZZANI / ROMA - Qualificare l'Albania all'Europeo 2016 è stata senza dubbio l'impresa più incredibile nella carriera di Gianni De Biasi. Il tecnico italiano, con l'aiuto di Tramezzani, è riuscito in qualcosa che sembrava impossibile. "Sono riuscito spesso a realizzare obiettivi che sembravano complicati alla vigilia. - le sue parole alla 'Gazzetta dello Sport' - A Ferrara promozione e coppa dopo anni senza successi, a Modena il ritorno in A dalla C1 a 38 anni di distanza, a Torino un'altra promozione con una squadra fatta in pochi giorni. E ora l'Albania: nessuno, anche il tifoso con l'aquila tatuata sul petto, avrebbe mai detto anni fa dove saremmo arrivati. Sento davvero tanto affetto attorno a me. L'unico rammarico della mia carriera resta Udine, dove non ho avuto la possibilità di lavorare: era una realtà ottima per me, ma non sono riuscito a spiegare che cosa sono e volevo fare. Non ne ho avuto il tempo. Per fare un certo tipo di calcio bisogna essere al centro del progetto e spesso in Italia l'allenatore non lo è".

TRAMEZZANI - "Fu il consiglio prezioso di un amico giornalista. Paolo è una persona straordinaria, un amico fidatissimo che ho imparato a conoscere in questi anni ed è ormai molto più che un braccio destro, è un altro me".


CONTRATTO - "Era rinnovato automaticamente in caso di qualificazione, ma avremo modo di riparlarne e ritoccarlo. Non sarà un problema. E del resto il primo ministro mi ha appena detto che è pronto a strappare il mio passaporto italiano per trattenermi a Tirana".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook