• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Euro 2016 > Calciomercato, da Sigurdsson a Milik: i trascinatori delle 'cenerentole' verso Euro 2016

Calciomercato, da Sigurdsson a Milik: i trascinatori delle 'cenerentole' verso Euro 2016

Tante le sorprese durante queste qualificazioni continentali


Milik © Getty Images

08/10/2015 16:23

CALCIOMERCATO EURO 2016 ISLANDA POLONIA GALLES / ROMA - Le qualificazioni ad Euro 2016 stanno per volgere al termine. Al momento le squadre già qualificate sono Francia (padrona di casa), Inghilterra, Repubblica Ceca ed Austria. Mai come quest'anno, infatti, le 'cenerentole' d'Europa si sono rese protagoniste, arrivando a dominare anche in gironi inpronosticabili. Ottimo spunto anche per il calciomercato, con tanti nomi che possono rappresentare occasioni a  basso costo.

La sorpresa maggiore è senza dubbio l'Islanda, qualificatasi a spese dell'Olanda. I vichinghi hanno messo in mostra soprattutto la classe e la forza fisica di Gylfi Sigurdsson, centrocampista totale che gioca allo Swansea. Nel girone B il Belgio al momento è dietro al Galles. I britannici non hanno mai preso parte al campionato europeo e oltre a Gareth Bale può contare sull'eleganza di Ramsey e sulla ritrovata vena di Robson-Kanu. Anche Israele sta impressionando: su tutti Omer Damari, attaccante del Lipsia già autore di cinque gol. Tanti gli austriaci che stanno facendo bene: da Janko a Junuzovic, da Harnik a Baumgartlinger. Tutti trascinatori di una squadran talentuosa e giovane, estremamente interessante dal punto di vista del mercato. Così come stuzzicante è Artyom Dzyuba, centravanti della Russia. Sette gol segnati e la certezza che strapparlo allo Zenit sarà molto difficile.

Nel girone D, Polonia ed Irlanda si giocano la seconda piazza dietro alla Germania. Non solo Lewandowski: sul taccuino ci sono i nomi di Arkadiusz Milik (attaccante dell'Ajax) e Kamil Grosicki, centrocampista dal gol facile. Nel raggruppamento F Irlanda del Nord e Romania stanno spadroneggiando. I primi puntano sui gol di Lafferty (scaricato frettolosamente dal Palermo) mentre i carpatici sull'esperienza di Keseru e Stancu, in cerca di rilancio nel calcio che conta. Occhi puntati anche sui giovani norvegesi come King, Berget ed Henriksen. L'Albania di Gianni De Biasi vuole provare a fare la storia: il nome da segnare è quello di Bekim Balaj, attaccante del Rjeka.




Commenta con Facebook