• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Lippi: "Fiorentina destinata a durare, per il Milan problema di testa"

Serie A, Lippi: "Fiorentina destinata a durare, per il Milan problema di testa"

L'ex commissario tecnico analizza l'ultima giornata di campionato


Marcello Lippi ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

05/10/2015 14:06

SERIE A LIPPI FIORENTINA MILAN / ROMA - Ormai è un appuntamento fisso: il lunedì l'ex commissario tecnico dell'Italia, nonché allenatore tra gli altri di Juventus, Inter e Napoli, Marcello Lippi fa il punto sulle news Serie A e analizza i temi principali che emergono dal massimo campionato. Le partite di ieri hanno messo molta carne al fuoco: dal primato della Fiorentina alla crisi del Milan, passando per la ripresa della Juventus, le difficoltà dell'Inter e i successi di Roma e Napoli. Insomma un campionato molto equilibrato in cui non mancano gli spunti di interesse. 

Inevitabile, nell'intervento di Lippi a 'Radio 2', iniziare dalla Fiorentina, capolista solitaria a sorpresa della Serie A: "E' una squadra che mi piace, ci sono un bel gruppo di giovani, un allenatore capace a una società che fa restare la squadra al vertice". In particolare l'allenatore campione del mondo 2006 parla di Paulo Sousa: "L'ho avuto da calciatore: parlavamo sempre di aggredire il centrocampo avversario e ha riportato questa cosa nella sua squadra che è aggressiva e con idee di gioco. Conta però anche il lavoro fatto da Montella: la capacità di palleggio deriva dai tre anni di lavoro fatti con lui. Secondo me sono destinati a durare perché sono giovani e ben allenati.

Fiorentina a parte il campionato mostra Roma e Napoli in ripresa, l'Inter in calo e un Milan in crisi, con le due milanesi che soffrono nonostante i tanti acquisti arrivati durante il calciomercato estivo: "L'Inter nonostante abbia cambiato tanto è al vertice, Roma e Juventus stanno tornando, mentre il Napoli è molto forte e sta facendo un bel calcio. il Milan? Mihajlovic è un uomo di grande spessore e un tecnico intelligente. In campo i rossoneri mi sono sembrati impauriti e spaesati. Credo che il momento sia attualmente più di testa che di tattica".

 




Commenta con Facebook