• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna, Diamanti: "Non è vero che ho chiesto troppo per tornare. Per lo Scudetto tifo De Rossi"

Bologna, Diamanti: "Non è vero che ho chiesto troppo per tornare. Per lo Scudetto tifo De Rossi"

L'ex centrocampista della Nazionale: "Per venire al Watford ho tagliato di un terzo lo stipendio"


Alessandro Diamanti ©Getty Images

29/09/2015 10:38

WATFORD BOLOGNA DIAMANTI / LONDRA (Inghilterra) - Dopo la breve esperienza alla Fiorentina, Alessandro Diamanti è volato di nuovo in Inghilterra, al Watford, per continuare il suo viaggio del mondo dopo la parentesi in Cina al Guangzhou Evergrande. "Per venire qui ho tagliato di un terzo lo stipendio. Potevo restare in Cina e pensare solo al conto in banca, ho preferito rimettermi in discussione tornando in Inghilterra. - le sue  parole alla 'Gazzetta dello Sport' - Non è vero che chiedevo troppo per tornare a Bologna. Il trasferimento in Cina poi ha permesso al Bologna di incassare bei milioni. Mi hanno fatto male quelle voci, amo Bologna. È la città italiana dove vorrei vivere".

CINA - "Bellissima sotto diversi punti di vista. Abbiamo vinto il campionato e partecipato alla Champions. Ho visitato Asia ed Australia. I problemi sono stati altri: il clima micidiale di Canton e le trasferte lunghissime. I viaggi in aereo non finiscono mai. Dal punto di vista umano è stato un arricchimento. Ho visto Paesi più avanzati del nostro, città dove vivono 20 milioni di persone".

PREMIER - "Le partite non finiscono mai. Meno tattica e più pressing. Un diffuso senso di sportività. Ma la vera differenza rispetto all'Italia è il mondo esterno. Gli stadi sono moderni, funzionali, accoglienti. Le pressioni sono minori. In Italia si perde tempo in chiacchiere, qui si bada ai fatti".

SCUDETTO - "Spero che lo vinca il mio amico De Rossi".

NAZIONALE - "Mi dispiace non aver partecipato al Mondiale brasiliano. Avevo fatto parte del gruppo 3 anni e si era creato un bel rapporto tra noi giocatori".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook