• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Trapattoni: "Scudetto? Juve ha qualcosa in più. Balotelli va raddrizzato"

Serie A, Trapattoni: "Scudetto? Juve ha qualcosa in più. Balotelli va raddrizzato"

L'allenatore, attualmente senza squadra, fa il punto sul campionato italiano


Giovanni Trapattoni © Getty Images

18/09/2015 08:08

SERIE A INTERVISTA TRAPATTONI A LA GAZZETTA DELLO SPORT / MILANO - L'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' propone un'intervista a Giovanni Trapattoni, di cui vi riportiamo alcuni estratti:

IL 'TRAP' COMMENTATORE - "Non mi piaceva restare ai margini così ho accettato la proposta, ma è una cosa temporanea: appena avrò una squadra mollerò la tv. Ho avuto qualche contatto con delle nazionali africane, ma il rischio Ebola mi ha spinto ad attendere".

IL CALCIO DI OGGI - "Nel calcio di oggi non mi piace l'esagerato protagonismo dei giocatori: puntano tutto sulla pettinatura ma dovrebbero prendere esempio da un campione di modestia come Messi".

IL RITORNO IN ITALIA DI BALOTELLI - "Ai miei tempi. se una pianta nasceva storta, mio padre gli metteva un paletto per farla crescere dritta. Al Milan consiglierei di mettergli al fianco un compagno di squadra, non un dirigente, che provi a raddrizzarlo".

LA FAVORITA PER LO SCUDETTO - "L'Inter si è mossa bene sul mercato e Mancini è partito forte, la Roma e il Napoli sono attrezzate, ma la Juve ha ancora qualcosa in più: è lo spirito di appartenenza".

 

S.D.




Commenta con Facebook