• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > Il Consiglio di Sugoni - Un figlio d'arte pieno di talento: Leroy Sanè

Il Consiglio di Sugoni - Un figlio d'arte pieno di talento: Leroy Sanè

Consueto appuntamento con l'editorialista di Calciomercato.it ed esperto di mercato di SkySport 24


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

25/08/2015 10:00

CALCIOMERCATO CONSIGLIO SUGONI LEROY SANE’ / MILANO - Gli amanti storici del calcio tedesco sentendo come si chiama, si ricorderanno di suo padre, attaccante del Friburgo e poi della sorpresa Wattenscheid tra la seconda metà degli anni Ottanta e la prima degli anni Novanta.
Proprio nel 1996 Soulemayne Sané diventava padre di Leroy. Diciannove anni dopo, il figlio ha gi fatto capire che tra un po’ il Sané famoso sarà lui. Perché ha tutto per esplodere.

Veloce, abile nel dribbling, un piede sinistro fantastico, Leroy Sané in campo dà allo Schalke quella fantasia e quella imprevedibilità che spesso gli mancano. Spesso prova – con successo – l’uno contro uno, dimostrando una personalità, non comune a quell’età. Nello stretto a volte risulta incontrollabile e in campo non si ferma mai un attimo. Un moto perpetuo, che sa rendersi utile a anche in fase di recupero palla o in fase di costruzione.

Un altro suo punto di forza sono i calci piazzati. Infine, cosa che non fa mai male, vede discretamente anche la porta. Se ne è accorto anche il Real Madrid, che ha fatto tremare – e a cui ha fatto gol – nella sua partita di esordio in Champions League.

Certo, ancora può migliorare tanto, ed è per questo che ancora non si è conquistato un posto fisso nell’undici titolare di Breitenreiter. Per esempio, deve trovare più continuità e allungare il periodo in cui riesce ad incidere durante la partita. E a volte giocare un po’ meno per se stesso e un po’ più con i compagni. Ma il materiale su cui lavorare c’è. Ed è un materiale pregiato. Questa può essere la stagione della sua trasformazione: da grande promessa a grande calciatore. Il passo da fare non è certo breve. Ma nemmeno enorme.
 

LA SCHEDA

Nome: Leroy Sané

Squadra: Schalke 04

Età: 19 anni

Ruolo: trequartista

Nazionalità: tedesca

Valutazione: 5 milioni

Dove lo vedrei bene:  Napoli, Genoa, Lazio




Commenta con Facebook