• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Atalanta, Mancini: "Ho sbagliato con Icardi. Kondogbia sarà tra i migliori al mondo"

Inter-Atalanta, Mancini: "Ho sbagliato con Icardi. Kondogbia sarà tra i migliori al mondo"

Il tecnico ha commentato la vittoria casalinga contro i bergamaschi


Roberto Mancini (Getty Images)
Maurizio Fedeli (Twitter: @maurilio85)

23/08/2015 23:02

INTER ATALANTA MANCINI / MILANO – Roberto Mancini ha commentato la vittoria casalinga contro l'Atalanta maturata negli ultimi minuti: "Siamo partiti bene ma non riuscivamo a trovare la rete, per questo alla fine ho esultato tanto. I ragazzi non meritavano di pareggiarla. L'Atalanta è un'ottima squadra che si difende benissimo Il calciomercato? Ci godiamo questa vittoria poi vedremo. Se serve qualcosa? Una camicia perché questa è bagnata (ride n.d.r). Davanti siamo corti. Icardi non avrebbe dovuto giocare, ha avuto un risentimento alla fine del riscaldamento ma lui voleva giocare, ho sbagliato io a schierarlo dall'inizio - le parole del tecnico a 'Mediaset' -  Ho visto che il giocatore non era tranquillo e non riusciva a correre, per questo l'ho sostituito. Le prime giornate di campionato sono partite difficili per tutti, per noi era importante subire poco e fare una buona gara. Dobbiamo migliorare sotto tanti aspetti e c'è ancora tempo per farlo".

SUPER BROZO - "Migliore in campo? Brozovic".

KONDOGBIA – "E' migliorato molto negli ultimi dieci giorni, ha patito molto la preparazione ma adesso lo vedo meglio sotto il punto di vista fisico. Avrà bisogno di tempo per ambientarsi, credo nei prossimi due anni arriverà ad essere uno dei migliori centrocampisti del mondo. E' un ragazzo giovane che è stato pagato troppo e per questo non deve sentire la pressione. Deve avere il tempo di crescere".

BORINI – "Se mi piace Borini? A me piacciono tutti i giocatori. Ripeto, Borini è uno di quei giocatori che avete nominato voi come Perisic".

BALOTELLI – "Sarei felice se tornasse, Mario merita un'altra occasione e può essere ancora importante per la Nazionale".




Commenta con Facebook