• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter: Nagatomo, Santon e D’Ambrosio ancora a rischio. E in mediana...

Calciomercato Inter: Nagatomo, Santon e D’Ambrosio ancora a rischio. E in mediana...

Prima in partenza gli esterni, poi si valuteranno anche le offerte per Guarin e Brozovic


Yuto Nagatomo (Getty Images)
Andrea Della Sala (Twitter: @dellas8427)

21/08/2015 12:13

CALCIOMERCATO INTER CESSIONI NAGATOMO GENOA SANTON D'AMBROSIO SCHELOTTO BROZOVIC GUARIN LIONE / MILANO - A due giorni dall’esordio in campionato, domenica sera a San Siro contro l’Atalanta, in casa Inter tiene banco il calciomercato. Mancini ha avuto la conferma che un attaccante arriverà, magari anche due (Perisic in pole, ma ci sono in lista anche Perotti, Eder e Lavezzi), ma il tecnico vorrebbe rinforzi anche in altri reparti. Ausilio prima e Thohir dopo sono stati molto chiari: per rinforzi in difesa e arrivi a centrocampo prima bisogna sfoltire il reparto. Così oltre alla caccia all’offensivo, all’Inter si cerca di sfoltire la rosa: priorità alla cessione degli esterni (Nagatomo, Santon, D’Ambrosio e Schelotto sono in esubero) e poi si valuteranno anche le eventuali offerte per i centrocampisti: Guarin e Brozovic potrebbero partire in caso di una buona proposta, mentre Taider sembra essere vicino ai saluti.

ESTERNI: GENOVA CHIAMA SANTON E NAGATOMO. D’AMBROSIO PIACE ALL’ESTERO

Mancini ha reso noto la sua richiesta: vuole un mancino per la corsia di sinistra, ma per accontentare il tecnico prima bisogna cedere uno/due di quelli presenti in rosa. Schelotto, il cui ritorno al Chievo è saltato per l’affare Zukanovic, potrebbe accasarsi al Bologna in prestito, ma l’italo argentino è da tempo fuori dal progetto interista e sta solo aspettando di conoscere la sua nuova destinazione. In questi ultimi giorni di mercato si cerca di piazzare anche Nagatomo, Santon e D’Ambrosio. La sensazione è che partirà (o partiranno) quello per cui arriverà la prima offerta vantaggiosa. Per il giapponese c’è un discorso aperto con il Genoa. Infatti, dopo essere stato nel mirino della Sampdoria (rifiutata dal giocatore), Nagatomo potrebbe finire in rossoblù nell’ambito della trattativa Perotti. Gasperini ha sentito il giocatore e pare averlo convinto del progetto Genoa, anche se l'impasse in questa trattativa avrebbe spinto Gasperini a valutare anche la pista Masuaku dell'Olympiacos. Sempre da Genova arrivano sirene anche per Santon. Sull’esterno italiano è molto forte l’interesse dei blucerchiati. Zenga vuol un esterno in grade di giocare su entrambe le fasce e Santon è profilo che farebbe proprio al suo caso. Nei prossimi giorni ci potrebbe essere un nuovo incontro tra le due società. Non solo Samp, Santon piace molto anche in Premier League dove ha già giocato col Newcastle. Discorso diverso per D’Ambrosio: per l’ex Torino ci sono stati dei timidi sondaggi da parte di Roma (ormai coperta con Digne ed Emerson Palmieri) e con il Napoli, ma nulla di concreto. I principali interessi per il terzino arrivano dall’estero. Prima lo Schalke 04 e poi il Marsiglia si sono fatti vivi per D’Ambrosio e sembrerebbe che potrebbero esserci ulteriori novità su questo fronte, secondo quanto riportato da 'Sky Sport'.

CENTROCAMPO: IDEA FELIPE MELO, MA SOLO SE PARTE QUALCUNO    

Nonostante il rinnovo di Felipe Melo col Galatasaray, il brasiliano è ancora un obiettivo dell’Inter. Pare che il giocatore stia aspettando una chiamata di Mancini e nel caso potrebbe liberarsi e raggiungere l’Italia. Prima, però, i nerazzurri devono liberargli il posto. Dopo la cessione di Kovacic non sembrano esserci grosse trattative in uscita per i centrocampisti dell’Inter, ma la società è pronta ad ascoltare eventuali proposte. L'unico affare avviato pare essere quello di Taider, dato in arrivo al Bologna. Se Medel sembra essere intoccabile e così anche Gnoukouri, in caso di un’offerta di buon livello i nerazzurri valuterebbero la cessione di uno tra Guarin e Brozovic. Per il colombiano non ci sono piste concrete (a parte la solita voce Juventus), mentre per il croato ci sarebbe un interessamento dalla Francia. Nelle ultime ore, infatti, per Brozovic si sarebbe fatto solo il Lione. Difficile, però, che l’Inter si privi di un altro centrocampista coì importante a pochi giorni dal debutto in Serie A e, soprattutto senza al momento avere una valida alternativa.  




Commenta con Facebook