• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Witsel a Boateng: Mihajlovic spinge per il centrocampista

Calciomercato Milan, da Witsel a Boateng: Mihajlovic spinge per il centrocampista

Non solo Romagnoli e Mihajlovic: serve qualità in mediana. Nel mirino anche Soriano e Maher


Kevin-Prince Boateng (Getty Images)
Marco Di Federico

08/08/2015 09:45

CALCIOMERCATO MILAN BOATENG MAHER PSV SCHALKE 04 / MILANO - Dopo la doppia sconfitta in Audi Cup contro Bayern Monaco e Tottenham, le certezze accumulate durante luglio in casa Milan si sono all'improvviso dissolte. Per questo i rossoneri, oltre ai soliti Romagnoli per la difesa ed Ibrahimovic per l'attacco, adesso stanno pensando di intervenire sul calciomercato in entrata anche in mediana: perché Bertolacci non basta visto che Montolivo ancora non convince dopo tutti i problemi fisici della scorsa stagione. Mihajlivic vuole qualcuno che porti qualità ma anche grinta in mezzo al campo, garantita dal solo de Jong, a cui però non si può certo chiedere di essere il faro del gioco rossonero.

Come scrive oggi il 'Corriere dello Sport', il calciomercato Mian è tornato a pensare a Kevin Prince Boateng, 28enne ghanese campione d'Italia nel 2011 con Allegri in panchina ed ormai in rotta assoluta con lo Schalke 04. Per lui si era parlato dello Sporting Lisbona, ma non è stato trovato l'accordo relativo ai diritti di immagine. Boateng - e la sua compagna Melissa Satta - sarebbe ben felice di tornare a Milano, per questo sarebbe anche disposto a ridursi l'ingaggio. Dal canto suo lo Schalke 04 non farebbe ostacoli, liberandolo anche a zero.

Oltre  a Boateng ci sono altre due piste calde. La prima porta ad Adam Maher, 22enne del PSV andato a segno nella vittoria della Supercoppa olandese contro il Groningen. Il problema è il costo: servono almeno 20-25 milioni di euro. La seconda è Roberto Soriano della Sampdoria, che però difficilmente Ferrero libererà in questo momento delicato per i blucerchiati. Discorso a parte merita Axel Witsel, da tempo primo obiettivo del Milan: la richiesta dello Zenit continua ad essere alta, ma con un'offerta da 25 milioni di euro più bonus potrebbe convincersi a cedere Witsel, nel mirino anche della Juventus.




Commenta con Facebook