• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato, ESCLUSIVO: Inter-Perisic, la situazione

Calciomercato, ESCLUSIVO: Inter-Perisic, la situazione

Il nome del calciatore croato sempre sul taccuino di Roberto Mancini


Ivan Perisic (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

13/07/2015 13:16

CALCIOMERCATO INTER PERISIC WOLFSBURG ESCLUSIVO / WOLFSBURG (Germania) - Ivan Perisic è, da giorni, un obiettivo concreto per il ruolo di attaccante esterno dell'Inter di Roberto Mancini. Il tecnico nerazzurro lo ha messo in cima alla liste delle preferenze e la società si sta muovendo per cercare di accontentarlo. Un accordo di massima tra il giocatore e il club italiano è stato raggiunto, il Nazionale croato spinge per arrivare presto in Italia, ma manca l'accordo tra i lombardi e il Wolfsburg.

I tedeschi non hanno nessuna intenzione, almeno ad oggi, di cedere il calciatore in prestito con diritto/obbligo di riscatto, ma vogliono (nel caso decidessero di lasciar partire il 26enne attaccante) soltanto ragionare su una cessione a titolo definitivo. La questione, stando alle indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, è tutta nelle mani dell'Inter. La richiesta del Wolfburg si aggira sui 17/18 milioni di euro, cifra importante per le casse nerazzurre che già hanno speso molto per portare alla corte di Mancini Kondogbia, Murillo, Miranda e Montoya. La sensazione è che prima di una cessione importante (Shaqiri?), il direttore sportivo Piero Ausilio non possa affondare il colpo. La chiave di volta sarà proprio l'Inter: quando soddisferanno le condizioni poste dai tedeschi e presenteranno un'offerta ufficiale, l'affare si chiuderà. Per la gioia di Perisic, Mancini e del Wolfsburg. Sono attese novità nei prossimi giorni (se non nelle prossime ore), vi terremo aggiornati.




Commenta con Facebook