• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, regole e multe salate: Garcia non fa sconti in ritiro

Roma, regole e multe salate: Garcia non fa sconti in ritiro

Un vero e proprio decalogo da seguire per i giallorossi che non devono fallire la qualificazione alla Champions


Rudi Garcia (Getty Images)
Jonathan Terreni

16/05/2015 13:35

ROMA GARCIA MULTE RITIRO / ROMA - Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Il tecnico della Roma Rudi Garcia ha dettato le sue regole all'interno del ritiro giallorosso. La news Roma più importante di questi ultimi giorni è stata senza dubbio la scelta di ricorrere al buon vecchio metodo del ritiro, seppur a giorni alterni, per compattare il gruppo e ritrovare la necessaria concentrazione in vista di queste ultime giornate di campionato. La società è stata chiara anche se non ce n'era bisogno; non si può fallire l'approdo in Champions League la prossima stagione, anche per garantire maggiori introiti da investire nel calciomercato. E siccome ci sarà da giocare anche un decisivo derby (ancora non si sa quando) meglio non cadere in inutili distrazioni. In esclusiva a Calciomercato.it i giornalisti Di Stefano ('TuttoSport') ed Ercole ('Repubblica') si sono detti favorevoli a posticipare il derby. Visto anche il rendimento a ribasso del finale di stagione c'era bisogno di una forte presa di posizione per non rischiare di mandare in fumo anche le certezze.

Anche la prossima settimana la squadra resterà insieme seppur con modalità diverse: un giorno in ritiro, uno a casa e altri due in ritiro. Come riportato dal 'Corriere dello Sport' Garcia ha poi dettato regole severe, non che prima non ci fossero ma, dopo la partita col Milan, sono state rinfrescate e ampliate. In primis riguardo alla vita extra campo, con la richiesta di limitare le uscite serali. E già c'è chi ha rimandato cene con gli amici per non rischiare di ricadere in multe salate: fino a 25mila euro. Poi c'è la parte sul campo: evitare assolutamente liti e screzi tra compagni di squadra e atteggiamenti irriverenti contro ogni membro della società, allenatore su tutti. Rispettare le scelta e pensare solo a fare bene il proprio lavoro. Gli obiettivi si centrano tutti assieme.




Commenta con Facebook