• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-FIORENTINA

Come brilla Ilicic, Salah spezza in due la contesa. Tonelli sicuro, Rugani no. Mchedlidze: gol da record!


Josip Ilicic (Getty images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

10/05/2015 19:50

ECCO LE PAGELLE DI EMPOLI-FIORENTINA:

 

EMPOLI

Sepe 6 - Nessuna colpa sulle tre reti della Fiorentina e nemmeno interventi decisivi nella sua partita. Si oppone in maniera incerta - in tre tempi - ad una una punizione dalla distanza di Vargas.

Laurini 5 - Attacca davvero poco sulla corsia destra del campo e non sfrutta a dovere le poche discese che riesce a compiere. Meglio in difesa, ma soprattutto perché la i viola fanno gioco dalla parte opposta del campo, fino a che non entra Salah che lo stordisce in occasione del raddoppio viola. 

Tonelli 6,5 - Gran partita. Solo nella prima frazione compie due anticipi in area di rigore che evitano il peggio. Gioca spesso d'anticipo su Gilardino e Bernardeschi, inoltre legge bene i lanci nella sua zona. E in tribuna c'erano gli osservatori del Werder Brema...

Rugani 5,5 - Meno preciso del solito, lo si vede subito dai primissimi minuti. Non è in grado di opporsi a Salah sul gol del 2-1 dell'egiziano, facendosi trovare impreparato e poco lucido assieme a Laurini. 

Hysaj 6 - Nel suo settore orbita l'ispiratissimo Ilicic a cui riesce qualsiasi giocata oggi e lui finisce con il patire lo sloveno. Davanti si fa vedere poche volte non potendosi sbilanciare troppo. Toglie le castagne dal fuoco chiudendo Salah lanciato in contropiede con una grande lettura.

Croce 5,5 - Richards e Badelj lo tengo a bada e lui non può inserirsi né in area di rigore né in profondità. Prestazione opaca senza acuti. Dal 64' Zielinski 6 - Un po' troppo a sprazzi, ma è un cambio azzeccato che dà maggior vivacità all'attacco empolese.

Valdifiori 6,5 - Non c'è una gabbia su di lui, ma il pressing non manca. Lui però si libera bene senza palla per andare poi ad impostare e come succede spesso non sbaglia.

Vecino 5,5 - Inizia la gara distinguendosi tra quelli più in palla, ma di lì a poco cala di intensità e tradisce le attese dei primissimi minuti di gioco. Anche lui come Croce dalla parte opposta finisce con il rendersi poco pericoloso.

Saponara 6,5 - Continua il grande momento di forma del numero 5 azzurro. Segna il gol dell'1-1 con un'ottima azione personale (viziata da qualche rimpallo vinto) nella quale fredda l'estremo difensore viola. Il migliore dei suoi anche al di là della rete, per la qualità delle giocate. Fondamentale.

Pucciarelli 5,5 - Corre e si dà da fare sul fronte d'attacco, ma non è mai pungente e la retroguardia viola riesce ad arginarlo senza grossi grattacapi. Dal 72' Tavano 5,5 - Non entra in partita nella maniera in cui si sarebbe augurato Sarri. 

Maccarone 6 - Male nel primo tempo dove non si mette in mostra, nella ripresa invece cresce vistosamente complice il calo di Richards. Si crea un paio di buone palle gol, ma non trova mai lo specchio di porta difesa da Neto. Dal 77' Mchedlidze 7 - Gioca il primo pallone dopo una manciata di secondi: finta su Basanta, bomba in porta e mano piegata a Neto per il gol del 2-3 che dà le speranze finali ai padroni di casa.

All. Sarri 6 - L''Empoli parte male poi reagisce con rabbia, ma alla lunga l'intensità cala e la Fiorentina riesce a mettere in ginocchio la squadra di casa. 

FIORENTINA

Neto 6 - Difficile opporsi all'avanzata di Saponara che calcia a tu per tu con il brasiliano battendolo. Impossibile murare Mchedlidze per il 2-3. Nel corso della gara non deve compiere parata degne di nota, ma mette una gran pezza sul calcio di punizione nel finale di Valdifiori. 

Richards 6 - Solita esuberanza fisica abbinata anche ad una discreta disciplina tattica quest'oggi. Non soffre in fase difensiva e si comporta bene con il pallone tra i piedi quando può scendere sulla fascia. Nel secondo tempo ha qualche abbaglio su Maccarone, ma non li paga. Esce per problemi fisici. Dal 67' Savic 6 - Poco più di venti minuti di buon livello, nei quali presidia nel modo giusto il proprio settore.

Rodriguez 6,5 - Attento e molto sicuro, lo denotano i tanti interventi in scivolata ed in anticipo. Complicato superarlo quando è così concentrato ed autoritario, ma ci prova da solo a sciupare la prestazione con una svirgolata che per poco non finisce nella sua porta.

Basanta 5 - Troppo morbido in occasione del gol di Saponara dove non riesce a mettere una toppa sull'entrata in area dell'azzurro che poi batte Neto per l'1-1. Irruento nel tackle in scivolata su Mchedlidze che lo beffa fintando la conclusione e scaricando in porta il secondo gol dell'Empoli.

Vargas 6 - Zero problemi in difesa, dove presidia bene la corsia sinistra del terreno di gioco; un po' troppo remissivo in fase d'attacco, dato che arriva poche volte al traversone. 

Badelj 6 - Giova della presenza al centro della mediana di Pizarro e agisce al meglio da interno destro. Partecipa ad entrambe le fasi di gioco applicandosi egregiamente. 

Pizarro 6,5 - Ennesima enunciazione del teorema di 'Pek': con lui in campo la Fiorentina ha tutto un altro equilibrio e tutta un'altra compostezza. Non riempie la partita di veroniche e lanchi lunghi, ma trova sempre la giusta soluzione ed orchestra il reparto alla perfezione.

Aquilani 5,5 - Prova non troppo convincente per il dieci viola. Siamo al limite del 'compitino', ma francamente non arriva nemmeno alla sufficienza: ci si deve aspettare altro da lui. 

Bernardeschi 6 - Rientra dopo mesi di infortunio e si nota come non sia la versione più brillante, ma fa vedere comunque anche buone cose in generale. Importante rivederlo in campo soprattutto in ottica Europeo Under 21. Ben tornato. Dal 46' Salah 7 - Che gol che si inventa! Finta, controfinta, palla sul mancino e conclusione ad incrociare che finisce alle spalle di Sepe. Impatto straordinario sul match: poco prima della rete infatti era stato chiuso da un ottimo Hysaj lanciato in contropiede. 

Gilardino 5,5 - Niente da dire sulle doti da gladiatore e sul fatto che gli capitino poche palle interessanti, tuttavia non gli riesce adeguatamente nemmeno il lavoro di sponda a favore dei compagni. Su di lui lavora molto molto bene il centrale azzurro Tonelli. Dal 62' Mati Fernandez 6 - Entra quando Montella ridisegna la squadra a livello tattico e non sfigura.

Ilicic 7,5 - E' il suo momento: ha fiducia e prova le giocate che tecnicamente sono nel suo repertorio. Apre le marcature con un'arcobaleno col mancino che batte Sepe sugli sviluppi di un calcio d'angolo e chiude il match con la terza rete dove piazza sul secondo palo sempre con il suo piede migliore. In mezzo alle due reti tanta classe e buon senso, si prende spesso gli elogi di Montella per il pressing sugli avversari.

All. Montella 6,5 - Il problema della sua Fiorentina è sempre quello: la gestione del vantaggio. Le scelte comunque sono azzeccate, specie le sostituzioni a gara in corso, che spostano l'ago della bilancia verso Firenze. 

Arbitro: Gervasoni 6,5 - Dirige il match senza sbavature e con personalità scegliendo di tenere a freno i cartellini. Non deve giudicare episodi particolari.

 

TABELLINO

EMPOLI-FIORENTINA 2-3

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Croce (Dal 64' Zielinski), Valdifiori, Vecino; Saponara; Pucciarelli (Dal 72' Tavano), Maccarone (Dal 77' Mchedlidze). All. Sarri. A disposizione: Pugliesi, Bassi, Barba, Somma, Signorelli, Diousse, Verdi, Brillante, Zielinski.

Fiorentina (4-3-3): Neto; Richards (Dal 67' Savic), Rodriguez, Basanta, Vargas; Badelj, Pizarro, Aquilani; Bernardeschi (Dal 46' Salah), Gilardino (Dal 62' Mati Fernandez), Ilicic. All. Montella. A disposizione: Tatarusanu, Pasqual, Alonso, Rosi, Kurtic, Borja Valero, Joaquin, Diamanti, Gomez.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova

Marcatori: 4' e 68' Ilicic (F), 27' Saponara (E), 58' Salah (F), 77' Mchedlidze (E)

Ammoniti: 23' Badelj (F), 33' Vargas (F), 83' Mchedlidze (E)

Espulsi: -




Commenta con Facebook