• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Inter, futuro Handanovic incerto: parte il domino dei portieri

Calciomercato Inter, futuro Handanovic incerto: parte il domino dei portieri

Il prossimo mercato estivo sarà quello degli estremi difensori: molto dipende dallo sloveno


Samir Handanovic (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

05/05/2015 13:14

CALCIOMERCATO INTER SERIE A HANDANOVIC MANCINI PERIN NETO RUFFIER OCHOA / ROMA - In casa Inter c'è tensione circa il finale di stagione, soprattutto dopo lo scialbo 0-0 maturato in casa contro il Chievo. L'Europa League è ancora a portata di mano ma in queste ultime 4 giornate Roberto Mancini e suoi giocatori non possono sbagliare nulla. Ecco perché il calciomercato Inter, di fatto, è già iniziato per programmare la prossima stagione che dovrà essere per forza di cose quella del riscatto. Uno dei nodi principali è quello del portiere. Samir Handanovic ha il contratto in scadenza 2016 e potrebbe lasciare l'Inter, dando il via ad un vero e proprio domino di portieri in Serie A. Calciomercato che, dunque, dipende molto dal futuro dello sloveno: ecco i possibili scenari.


HANDANOVIC VICINO AL DIVORZIO CON L'INTER: CACCIA AL SOSTITUTO

I primi feedback che arrivano dall'entourage del portiere sloveno, considerando anche le sue parole nel post-gara con il Chievo, non lasciano presagire nulla di buono per i tifosi nerazzurri. Handanovic non ha ancora sciolto le riserve sul possibile rinnovo del contratto in scadenza nel 2016, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. A questo punto la società di Erick Thohir sta pensando a chi potrebbe difendere i pali nella stagione 2015/2016. Una promozione di Francesco Bardi (che tornerà dal deludente prestito al Chievo) sembra improbabile: l'ex under-21 dovrebbe andare ancora a giocare in provincia. Piacciono diversi profili. Mattia Perin del Genoa è probabilmente il sogno, anche se su di lui è forte la concorrenza del Milan e del Liverpool. Piero Ausilio però sta valutando anche un altro nome molto suggestivo: quello di Petr Cech del Chelsea. Il numero uno ceco è in scadenza nel 2016 e non rimarrà un'altra stagione fare la riserva di Courtois. Per arrivare a lui però ci vorrà molto lavoro: Roma Napoli sono interessante mentre all'estero ci sono Arsenal e Liverpool. Possibili anche altre piste esotiche: Stephane Ruffier del Saint Etienne ha impressionato in Europa League mentre Guillermo Ochoa del Malaga potrebbe un'occasione di mercato, con l'agente del messicano che, in esclusiva a Calciomercato.it, ha confermato la disponibilità a valutare offerte di club importanti. Un altro nome da non scartare è quello del brasiliano Neto, che lascerà la Fiorentina costo zero il prossimo 30 giugno. Questa pista, però, sembra la più difficile in quanto la Juventus si è mossa con forte anticipo sull'attuale numero uno viola. Anche i nomi di Viviano e Romero non sono da scartare, anche se appaiono più defilati.


TANTE PRETENDENTI PER SAMIR HANDANOVIC: ROMA IN POLE POSITION

Naturalmente in caso di divorzio con l'Inter, il nome di Samir Handanovic infiammerebbe il calciomercato, dando il via ad un vero e proprio domino di portieri in Serie A. Nella corsa allo sloveno (che potrebbe partire a costi vantaggiosi, avendo il contratto in scadenza nel 2016) la Roma di Rudi Garcia e del direttore sportivo Walter Sabatini è in pole position. La società giallorossa sembra intenzionata a puntare su un nuovo portiere, con Morgan De Sanctis che potrebbe restare come dodicesimo oppure dire addio accasandosi altrove. La Roma segue con attenzione anche altri due obiettivi nerazzurri già nominati in precedenza: Petr Cech e Neto. Il nome di Salvatore Sirigu tornerebbe di moda in caso di arrivo di un 'pezzo grosso' al Psg. Tutti movimenti che porterebbero ad un mercato di 'porte girevoli' che potrebbe interessare anche Marco Sportiello dell'Atalanta (anche lui nel radar della Roma). Stefano Sorrentino del Palermo è pronto ad un'altra estate da protagonista, avendo già fatto capire alla società rosanero di voler vivere un'altra stagione da titolare. Infine tre giovani: Simone Scuffet dell'Udinese, Nicola Leali, juventino in prestito al Cesena e Simone Sepe, napoletano in prestito all'Empoli. Il primo, considerato un vero prodigio, potrebbe non voler restare a fare la riserva di Karnezis mentre per il secondo è in agenda un nuovo prestito ad una squadra di provincia. Sepe, invece, potrebbe difendere la porta del Napoli mettendo fine alla telenovela dei numeri uno all'ombra del Vesuvio.




Commenta con Facebook