• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-ROMA

Un grande Florenzi piega il Sassuolo. Zaza non basta. Male Acerbi e Ibarbo


Florenzi (Getty images)
Marco Di Nardo

29/04/2015 22:42

ECCO LE PAGELLE DI SASSUOLO-ROMA:

 

SASSUOLO

Consigli 5 – Eccetto sul primo gol, dove avrebbe potuto deviare meglio la palla, sugli altri due gol non ha alcuna responsabilità. Bravo su Iturbe nel finale di gara.

Acerbi 5 – Soffre moltissimo la velocità degli esterni della Roma e il sistema difensivo a tre. Sbaglia nello scalare sul primo gol giallorosso, consentendo a Doumbia di colpire di testa senza grossi problemi.

Cannavaro 5,5 – Nonostante la sua grande esperienza, non riesce a dare solidità ad un terzetto difensivo troppo fragile.

Peluso 5,5 – Cerca di fare ciò che può ma contro Gervinho e Florenzi non è per niente semplice. Bravo nei lanci per gli esterni.

Taïder 5,5 – Molto impreciso  in fase d’impostazione. Commette troppi falli a causa della scelta sbagliata dei tempi d’intervento.

Brighi 6 – Lotta come un leone a centrocampo. Commette qualche errore nell'avvio dell'azio ma mostra grande impegno in fase d’interdizione. Dal 77’ Biondini s.v.

Missiroli 6 – E’ l’unico dei tre centrocampisti a saper dettare i tempi di gioco e allo stesso tempo recuperare palloni interessanti in mezzo al campo.

Longhi 5,5 – Rispetto alle precedenti gare spinge poco in fase offensiva e commette non pochi errori in fase di non possesso palla.

Sansone 6,5 – Nonostante giochi per 60’ in un ruolo che non è il suo, si impegna tantissimo e si rende pericoloso.

Floccari 5 - Gioca un primo tempo pessimo. Poco presente nella manovra del Sassuolo. Dal 53’ Zaza 6,5 - E’ l’unico giocatore del Sassuolo a rendersi maggiormente pericoloso sotto porta. Cerca senza soluzioni di continuità la via del gol ma De Sanctis gli nega la gioia della rete.

Floro Flores 6 – Cerca di pressare sul possessore di palla di sua competenza. Cerca anche di duettare con Floccari senza grande successo. Con Zaza in campo va' leggermente meglio. Dal 72’ Lazarevic s.v.

All. Di Francesco 5 – Sbaglia il modulo iniziale e soprattutto nel tenere in panchina l’unico giocatore che potrebbe creare problemi a questa Roma. La squadra ha ormai da tempo tirato i remi in barca e stasera ne è stata la conferma.

 

ROMA

De Sanctis 6,5 – Bravo nei disimpegni con i piedi, male nelle uscite alte. Dimostra grande dimestichezza tra i pali soprattutto contro Zaza.

Florenzi 7,5 – Disputa una grande gara in un ruolo nel quale migliora di partita in partita. Segna un grande gol di destro stile “Maicon” dal limite dell’area di rigore. Dall’80’ Keita s.v.

Manolas 7 – Bravo nel giocare d’anticipo sull’avversario. Bene anche nel gioco aereo, utilizza il corpo per fronteggiare nell’uno contro uno meglio l’avversario.

Astori 6 – Molto attento in fase difensiva e soprattutto nel gioco aereo. Ogni tanto qualche sbavatura ma il Sassuolo stasera è poca cosa.

Torosidis 6 – Nonostante sia abituato a giocare di più a destra, offre una discreta prestazione anche a sinistra. Predilige per questo di più la fase difensiva.

Pjanic 6,5 – Segna un bel gol su assist di Gervinho chiudendo di fatto la pratica Sassuolo. Rispetto alle altre gare è meno presente nel gioco della Roma, ma alla fine risulta più incisivo sotto porta. Suo, infatti, anche l'assist per la rete di Doumbia. Dall’85’ Iturbe s.v.

De Rossi 6 – In crescita a livello fisico rispetto alla gara di San Siro, non fa correre particolari rischi alla squadra, rimediando però l'ennesimo cartellino giallo della stagione.

Nainggolan 7 – Centrocampista generoso e grintoso. Fa perfettamente sia la fase difensiva che quella offensiva.

Ibarbo 5,5 – Ancora in ritardo di condizioni. Non si è ancora integrato molto nel gruppo e deve ancora capire il gioco della Roma. Lavoro molto in fase di ripiegamento ma rispetto alla gara con l'Inter commette un leggero passo indietro.

Doumbia 6,5 - Segna il suo primo gol in Serie A al primo tiro nello specchio della porta del Sassuolo. La sua non è una prestazione da incorniciare ma almeno risponde come meglio non potrebbe alle critiche di questi giorni, ovvero segnando.

Gervinho 6 - L'assist prezioso a Pjanic che chiude di fatto il match lo salva dall'ennesima insufficienza di questo 2015.

All. Garcia 6,5 – La sua Roma è quadrata, concentrata e cinica. Segna tre gol e soprattutto sa gestire i momenti di difficoltà. Premiata la scelta di Doumbia dal primo minuto e soprattutto le conferme di Ibarbo e Gervinho, almeno dal punto di vista del risultato. Tre punti importanti per ripartire dopo il ko di Milano: il francese sa che non sono più permessi passi falsi.

 

Arbitro: Mazzoleni 6  - Discreta direzione di gara dell’arbitro di Bergamo. Usa i cartellini gialli solo per gli interventi più duri.  

 

TABELLINO

SASSUOLO-ROMA 0-3

Sassuolo (3-5-2): Consigli, Acerbi, Cannavaro, Peluso, Taïder, Brighi (dal 77’ Biondini), Missiroli, Longhi, Sansone, Floccari (dal 53’ Zaza), Floro Flores (dal 72’ Lazarevic). A disposizione: Sereni, Pomini, Pegolo, Bianco, Natali, Mandelli, Chibsah, Fontanesi, Benucci. All. Di Francesco

Roma (4-3-3): De Sanctis, Florenzi (dal 80’ Keita), Manolas, Astori, Torosidis, Pjanic (dal 85’ Iturbe), De Rossi, Nainggolan, Ibarbo, Doumbia (dal 68’ Yanga-Mbiwa), Gervinho. A disposizione: Lobont, Skorupski, Balzaretti, Spolli, Cole, Paredes, Ucan, Verde, Totti. All. Garcia

MARCATORI: 6’ Doumbia (R), 27’ Florenzi (R), 74’ Pjanic (R)

ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni (Sez. di Bergamo)

AMMONITI: 32’ Ibarbo (R), 33’ De Rossi (R), 42’ Astori (R), 56’ Cannavaro (S), 57’ Zaza (S), 69’ Taider (S)

ESPULSI: -




Commenta con Facebook